Ciambellone esotico senza uova

Ci sono giornate in cui mi assale la voglia selvaggia di ciambellone e non c’è niente da fare se non prepararne uno e mangiarlo quando è ancora caldo.

La settimana scorsa, ad esempio, sono stata letteralmente travolta da questa voglia ma in casa non c’erano uova. Che fare?
Questa↓

Ingredienti:
330 gr di farina 0
150 gr di zucchero
100 ml di olio di semi di girasole
330 ml di latte
1 bustina di lievito per dolci
100 gr di ciliegie
Succo e scorza di 1 limone
Aroma alle mandorle
Un pizzico di bicarbonato

20 gr di burro fuso
4 cucchiai di latte
3 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di farina di cocco

In una coppa versate la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato, la scorza del limone e aggiungete l’aroma, il succo, l’olio e il latte.

Mescolate energicamente il composto del ciambellone.

Ottenuto un composto senza grumi, aggiungete le ciliegie prive di noccioli e tagliate a pezzetti.

Versate il composto in uno stampo da ciambella infarinato ed imburrato e lasciatelo momentaneamente da parte.

Al burro fuso, unite il latte, lo zucchero e la farina di cocco. Create un composto morbido e ben almagamato.

Distribuitelo sulla superficie del ciambellone.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 25-30 minuti.

Da tiepido, ricoprite di zucchero a velo.

Si conserva morbido e gustoso per 1 settimana.

Precedente Pane nero all'aglio fatto in casa Successivo Pepite di verdure junk food del venerdí