Crea sito

Pancake avocado e cioccolato

Chi conosce l’avocado? Quanti di voi lo usano? E’ un frutto tropicale sud americano, povero di acqua e zuccheri, ad alto contenuto di grassi e vitamina E. Inoltre è ricco di fibre, e non contiene colesterolo. Si può utilizzare in varie ricette sia dolci che salate, attenti però a non eccedere in quanto è molto calorico. Per la ricetta di oggi ho pensato al pancake di avocado e cioccolato, ottima merenda dopo la palestra, golosa e molto nutriente. Si prepara in pochi minuti: più semplice di cosi!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1/2Avocado (circa 100 grammi)
  • 18 gGocce di cioccolato fondente
  • 100 gAlbumi
  • Mezzo cucchiainostevia
  • 1 pizzicoLievito in polvere per dolci

Strumenti

  • Padella antiaderente
  • Leccapentole
  • Forchetta
  • Coltello
  • Contenitore

Preparazione

  1. Pulire l’avocado è molto semplice. Incidetelo a metà da una parte e dall’altra, e dividetelo, togliete il nocciolo centrale e con l’aiuto di un cucchiaio separate la polpa dalla buccia. La polpa interna si ossida velocemente, potete spruzzare un pochino di limone se necessario. Mettete la metà che non utilizzate in un contenitore ermetico e riponete subito in frigo, potrete utilizzarlo in massimo 2 giorni, per preparare un altro pancake avocado e cioccolato.

  2. Schiacciate la polpa con la forchetta, aggiungete l’albume, il pizzico di lievito e la stevia, amalgamate il composto e aggiungete le gocce di cioccolato fondente. Se non avete le gocce potrete utilizzare un cucchiaino di cacao amaro in polvere.

  3. Versate il composto in un padellino antiaderente e fate cuocere 3/4 minuti per lato, aiutandovi con un leccapentole per girare il pancake a metà cottura.

  4. Ecco pronto il pancake avocado e cioccolato, gustatelo in compagnia accompagnandolo con un tè caldo o un bicchiere di bibita fresca!

  5. Ti suggerisco anche un’altra ricetta da utilizzare come colazione o merenda, la mia versione di french toast. Potrai farcirli con l’avocado rimasto da questa preparazione, basterà frullarlo e creare una crema golosa.

Curiosità

Il nome avocado deriva dalla parola spagnola “aguacate” , ma il termine originale è ahuacat: testicolo. Perchè nasce e cresce in coppia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.