Crea sito

Liquori fatti in casa

Chi come me ama preparare i liquori fatti in casa? Con qualche piccolo accorgimento saranno perfetti e davvero molto buoni, potremo inserirli nei cesti natalizi che prepareremo oppure da tenere in frigo come digestivo dopo cena. Per la ricetta perfetta mi sono affidata al chimico Dario Bressanini, che nel suo video su youtube ci spiega le reazioni chimiche che avvengono, e le dosi perfette tra alcool, zucchero e acqua. Oggi prepariamo 3 liquori fatti in casa: Limoncello, liquore al cioccolato, liquore alla cannella e liquore alla liquirizia.

  • CucinaItaliana

Ingredienti liquori fatti in casa

Liquore alla liquirizia
  • 85 gCaramelle di liquirizia (pura 100%)
  • 500 gAcqua
  • 200 gzucchero
  • 250 gAlcol puro (96%)

Liquore al cioccolato

  • 120 gCioccolato fondente (tavoletta)
  • 500 gacqua
  • 180 gZucchero
  • 10 gCacao amaro in polvere
  • 200 gAlcol puro (96%)

Liquore alla cannella

  • 60 gCannella in stecche
  • 400 gAlcol puro (96%)
  • 200 gZucchero
  • 500 gAcqua

Limoncello

  • 65 gScorza di limone (senza la parte bianca)
  • 150 galcool
  • 75 gZucchero
  • 150 gAcqua

Strumenti

  • 2 Vasetti
  • 4 Bottiglie di vetro
  • Pentola

Preparazione

  1. Per preparare il liquore alla liquirizia fatto in casa ho utilizzato le caramelline alla liquirizia 100%, facilmente reperibili nei supermercati. Le ho tritate con l’aiuto di un mixer, e le ho messo in una pentola capiente con acqua e zucchero. Ho fatto cuocere il composto senza mai portarlo ad ebollizione, mescolando frequentemente. Occorreranno circa 15/20 minuti. Una volta sciolto bene lo zucchero e la liquirizia fate raffreddare per bene, aggiungete l’alcool e imbottigliate, filtrando se necessario con l’aiuto di un colino. Ecco pronto il primo liquore fatto in casa, fatelo riposare qualche giorno prima di assaggiarlo.

  2. Per preparare il liquore al cioccolato ho utilizzato la tavoletta di cioccolato fondente della mia marca preferita, voi potrete utilizzare quella che preferite, e ne occorreranno circa 120 grammi, quindi una tavoletta e un pezzo. Questa volta utilizzeremo il Bimby e per chi non lo possiede può utilizzare una pentola. Tritate la tavoletta con la funzione turbo, per circa 10/12 secondi, e portando il composto al centro con l’aiuto della spatola. Aggiungete l’acqua e lo zucchero e fate cuocere a 90° per 5 minuti velocità 2. Aggiungete il cacao amaro e fate cuocere altri 5/6 minuti a 90°, velocità 2. Frullate ora a velocità da 4 a per circa 30 secondi. Fate raffreddare completamente prima di imbottigliare. Aggiungete l’alcool, trasferite il composto nelle bottiglie e lasciatevi conquistare da questo liquore semplice, veloce e squisito!

  3. Per preparare il liquore alla cannella fatto in casa come prima operazione dovremo far macerare le stecche di cannella per 8 giorni insieme all’alcool, in un barattolo chiuso, agitandolo una volta al giorno. Trascorsi i giorni trasferiamo il composto filtrandolo con l’aiuto di un colino, all’interno di un contenitore capiente.

  4. Preparate l’acqua e lo zucchero, facendo attenzione al scioglierlo bene, e aggiungetelo al composto filtrato dell’alcool, imbottigliate e mettete all’interno delle bottiglie una o due stecche di cannella rimaste, come decorazione. Gustate il liquore alla cannella dopo 15 giorni circa, tenendolo in frigo, freddo sarà più buono!

  5. Prepariamo ora il limoncello fatto in casa. Ho usato dei limoni bio con la buccia non trattata, e con l’aiuto di un pelapatate ho tagliato la scorza, facendo attenzione a non tagliare anche la parte bianca. Fate macerare le scorze di limone per 3 giorni all’interno di un barattolo, in un luogo buio. Se avete fretta mettete il barattolo a bagnomaria, con l’acqua a 60° per circa 2 ore. Potete anche utilizzare il forno, portato a 60°, e mettendo al suo interno il barattolo chiuso per due ore circa. Filtrate l’alcool e aggiungete l’acqua e lo zucchero, mescolando bene per facilitare lo scioglimento dello zucchero. Gustatelo freddo! Vi ricordo il video del dottor Bressanini sul limoncello scientifico.

Note varie

Prova le scorze di arancia al posto delle scorza di limone, varia il tipo di cioccolato, scoprirai che i liquori fatti in casa sono semplici, veloci e anche divertenti da preparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.