Crea sito

Insalata di totani, papaya e lupini

Finalmente è arrivato il mese di Luglio, in assoluto il mio mese preferito! E come festeggiare al meglio? Con un piatto unico fresco, dai gusto estivo e un po’ tropicale: insalata di totani, papaya e lupini. Perfetto come antipasto o come piatto unico. Pochi ingredienti, freschi e colorati.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gtotani
  • 1papaya
  • 120 gpomodorini ciliegino
  • 70 glupini (sgusciati)
  • basilico (fresco)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • Griglia
  • Tagliere
  • Coltello
  • Ciotola
  • Pelapatate

Preparazione

  1. Per preparare l’insalata di totani, papaya e lupini per prima cosa dovete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia dei totani piccoli freschi. Puliteli togliendo la parte della bocca e stando attenti all’interno del corpo centrale. Sciacquate bene sotto l’acqua corrente, e dopo aver scaldato bene la griglia, fate cuocere i totani per circa 15 minuti, girando a metà cottura. Conditeli con un filo di olio extra vergine e un pizzico di sale. Fateli raffreddare prima di tagliarli a listarelle.

  2. Pulite ora la papaya, con coltellino o un pelapatate togliete la buccia esterna, e con l’aiuto di un cucchiaino i semi all’interno. Tagliate a dadini la polpa e mettetela in una ciotola

  3. Lavate i pomodorini, tagliateli in 2, tagliate sottile anche le foglie di basilico, e sbucciate i lupini, togliendo la parte esterna dura.

    Mettete tutti gli ingredienti nella ciotola e condite con olio extra vergine e sale. Aggiungete ora le listarelle di totano grigliato e fate riposare per una mezz’oretta.

  4. Ecco pronta la vostra insalata di totani, papaya e lupini. Perfetta per festeggiare il mese di Luglio!

  5. E come dessert non può mancare il tiramisù con il pan di stelle, veloce e senza cottura!

Note

Conservate l’insalata di totani in frigo per massimo un giorno.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.