Crea sito

Pizza fritta cilentana

Una ricetta tipica del mio amato Cilento. Questa ricetta nasce in un periodo di crisi economica, dove non tutti avevano il forno.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaMediterranea

Ingredienti

  • 500 gfarina 0
  • 300 mlacqua
  • 250 gpassata di pomodoro
  • 25 glievito di birra
  • 150 gformaggio di capra
  • 1 spicchioaglio
  • 2 cucchiaiolio evo
  • 15 gsale
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 1 lolio di arachide
  • 15 fogliebasilico

Strumenti

  • 1 Schiumarola
  • 1 Pentola
  • 1 Ciotola
  • 1 Contenitore

procedimento

Sciogliete il lievito in una contenitore con acqua tiepida e un cucchiaio di zucchero e versare il tutto al centro della farina distesa a fontanella su uno spianatoio.

Aggiungete un pizzico di sale e due cucchiai di olio evo, impastando il tutto fino ad ottenere un composto omogeno. Dividete l’impasto in palline (50-60G ognuna) e mettete a lievitare per 3 ore coprendole con un panno.

In una padella mettere a soffriggere l’aglio in 3 cucchiai di olio fino a quando non diviene dorato. Toglietelo e versate il pomodoro aggiungendo un pizzico di sale. Lasciate cuocere per 20 minuti. Terminata la lievitazione, prendete le palline dell’impasto e e con le mani formate le pizzette, schiacciando maggiormente al centro.

Friggete le pizzette ottenute in una padella con olio abbondante e bollente per qualche minuto dal lato, fino a quando non diventano dorate. Con la sciumarola diponetele su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Condite con il sugo di pomodoro, il formaggio di capra e qualche foglia di basilico.

Servite quando sono ancora calde.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da debbyfood38

Sono Deborah e in questo periodo non facile,ho riscoperto nella cucina nuove emozioni da voler condividere con voi.