Fusilli pesce spada e zafferano

I fusilli con pesce spada, zafferano e nocciole, sono un piatto perfetto per gli amanti dei primi piatti di pesce raffinati.
Se state leggendo questa ricetta, probabilmente amate i primi piatti a base di pesce, vi consiglio quindi di leggere anche la ricetta dei Fusilli pesce spada e zafferano e la raccolta di Primi piatti di pesce, dove potete trovare tante altre idee.

Una ricetta di pesce gourmet, comunque semplice da fare, creata con ingredienti selezionati, molto nutrienti, ricchi di proteine e sali minerali, ottimi per un’alimentazione equilibrata. Il risultato finale è un’ottima pasta cremosa a base di pesce spada.

Il segreto per la riuscita del piatto è scolare la pasta molto al dente, al “chiodo”, e ultimare la cottura in padella, aggiungendo l’acqua di cottura quando necessario. In questo modo si ottiene un primo piatto con pesce raffinato cremosissimo. Ingredienti di qualità e cura nella preparazione: siamo pronti a cominciare la nostra ricetta, il primo di pesce fusilli, spada e zafferano!

Uno chef come amico

Il libro di cucina di DANIELE ROSSI

  • DifficoltàFacile
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

320 g fusilli
400 g pesce spada
q.b. zafferano in pistilli
3 spicchi aglio
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. nocciole

Strumenti

1 Coltello
1 Tagliere
1 Pentola
1 Padella

Come preparare i fusilli pesce spada e zafferano

Per prima cosa, prendete la vostra fetta di pesce spada, eliminate la pelle e la parte centrale dell’osso. Per realizzare un buon primo di pesce è importante che la qualità del pesce sia ottima.
Tagliate il pesce spada a strisce e poi a cubetti.

Una volta preparato il pesce spada, calate la pasta in abbondante acqua con il sale necessario.

Prendete una padella capiente, versate un filo d’olio extravergine, qualche spicchio d’aglio intero e il pesce spada tagliato precedentemente, rosolate bene il tutto a fiamma vivace.

Spostate il pesce spada in una ciotola, nella padella resterà un po’ di olio e l’acqua del pesce, una sorta di brodo, a questo andrete ad aggiungere lo zafferano, scolate la pasta a metà cottura e versate anche quella in padella. La nostra ricetta comincia a prendere forma!

Una volta versate la pasta, aggiungete un mestolo di acqua di cottura, proseguite aggiungendone dell’altra quando necessario.

Versate di nuovo il pesce spada nella padella con la pasta e amalgamate bene il tutto.

Versate la pasta con pesce nei piatti, ultimate il tutto con la sua cremina e con le nocciole precedentemente tritate con un mixer.

I fusilli con pesce spada e zafferano sono pronti, una ricetta di pesce raffinata, non vi resta che gustarli!

Vuoi provare altre ricette di primi piatti raffinati di pasta con pesce, ma non sai come prepararli? Prova la ricetta delle Linguine al ragù di polpo alle mandorle, oppure i Cannoli di tartare di tonno, o il Risotto gourmet. Se vuoi una vera lezione su come cucinare il pesce, vai a Come cucinare le capesante.

Conservazione

Non è consigliabile conservare la pasta, meglio se la preparate al momento di servirla.

Consigli

Se preferite, potete realizzare lo stesso tipo di pasta anche con altri tipi di pesce.
Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le Linguine al ragù di polpo e mandorle, i Noodles tra Oriente e Occidente, o i Bucatini all’amatriciana.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!