Crea sito

Zuppa di farro, ceci, verza e cavolo nero

Ormai l’inverno è arrivato e la voglia di piatti caldi e confortanti è tornata con lui. Siamo nel periodo delle zuppe, degli spezzatini, degli sformati e in ogni caso di piatti corposi e appaganti. Quindi se in casa vi ritrovate, come me, verdure di diversi tipi in questo periodo è quasi un obbligo prepararci una bella zuppa. Io oggi avevo cavolo nero e verza e del farro perlato e mi è venuta in mente questa zuppa bella calda e deliziosa.

In realtà la ricetta esatta non saprei neppure darvela, io sono andata molto a occhio e ho messo tutto quello che mi veniva in mente sul momento. Ho messo a bollire l’acqua e ci ho gettato dentro quello che avevo tra frigo e dispensa, senza badare troppo alle dosi. Gli ingredienti principali sono sicuramente il farro, il cavolo nero e la verza. Ma ho aggiunto anche patate a cubeti, carote e un po’ di ceci che avevo messo in ammollo dalla notte precedente.

Insomma una bella zuppa sostanziosa. Ma si può fare davvero con tutto quello che vi viene in mente. Unica regola da seguire è mettere in pentola le varie verdure in base al loro tempo di cottura. Io ho iiziato con ceci e patate, che avevano una cottura più lunga rispetto al resto, poi ho aggiunto le carote e il farro e alla fine verza e cavolo nero che cuociono in pochissimo.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Farro perlato 100 g
  • Ceci 100 g
  • Acqua 1 l
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Carote 2
  • Patate 3
  • Verza 1/2
  • Cavolo nero 5 foglie
  • Cipolle 1/2
  • Alloro 2 foglie

Preparazione

  1. Mettiamo su fuoco basso una pentola in cui faremo un fodo con un paio di cucchiai d’olio, la cipolla tritata finemente e le foglie d’alloro. Aggiungiamo i ceci e le patate tagliate a cubetti non troppo piccoli e copriamo con abbondante acqua. Aggiustiamo di sale e facciamo cuocere così per circa 20 – 30 minuti a fuoco basso e col coperchio. Aggiungiamo quindi le carote pulite e tagliate a rondelle e il farro. Ricopriamo col coperchio e lasciamo cuocere per altri 15 minuti. Aggiungiamo quindi il cavolo nero e la verza tagliati a listarelle e facciamo cuocere un’altra decina di minuti.

    Se il brodo manca di sale aggiungiamone. A me piace la zuppa bella densa, quindi faccio restringere molto il brodo, ma se preferite potete mettere più acqua e tenere la zuppa più brodosa. Serviamo ancora calda magari con dei crostoni di pane e buon appetito.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da danielacakes

Mamma con una grandissima passione per la cucina, per il fai da te, i viaggi e le serie tv. Prendo ispirazione da tutto ciò che mi circonda e vedo, ispiarazioni che poi traduco nei miei piatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.