Crea sito

Ragnetti di Halloween sulle uova riepiene

Anche quest’anno Halloween sta per arrivare ed io mi sto preparando per rendere questa giornata che tanto mi piace memorabile anche dal punto di vista culinario.

Già l’anno scorso avevo preparato un bel pranzetto a tema e quest’anno vorrei ripetere l’esperienza. Intanto mi sto divertendo a provare qualche ricetta e ogni tanto ne ripesco una vecchia per entrare già in mood Halloween, come queste belle uova ripiene con i ragnetti sopra.

Chiunque abbia figli piccoli immagino che in questo periodo, ma manche durante il resto dell’anno, abbia in casa sicuramente qualche ragnetto di plastica. Non so perchè, ma i bambini li adorano. Quindi si possono tranquillamente usare per decorare la casa in questi giorni e come decorazione posticcia per i nostri vassoi a tema. Ma sulle uova mi raccomando, rigorosamente ragnetti fatti con le olive. E sarà divertentissimo sitemare le varie zampette insieme ai vostri bimbi.

Questa ricetta come ho detto rientra all’interno di un menù semplice e sfizioso che ho messo su per rendere Halloween più divertente anche nel mangiare. Provateci anche voi. Trovate l’intero menù qui.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 9 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Uova 8
  • Maionese 1 tubetto tazza
  • Capperi q.b.
  • Senape dolce 1 cucchiaio
  • Olive nere 16

Preparazione

  1. Per prima cosa mettiamo a bollire le uova in un capiente tegame con abbondante acqua. Dal momento del bollore contiamo 9 minuti e avremo le nostre uova sode. Togliamo le uova dall’acqua e raffreddiamole sotto dell’ascqua fredda corrente. A questo punto con attenzione rompiamo il guscio e lo togliamo accuratamente dalle uova.

    Se volete ottenuere un effetto più particolare, si potrebbero colorare le uova sode lasciandole immerse in un liquido colorato per diverse ore. Io ho usato dell’estratto di carota arancione ottenuto con un’estrattore per colorare l’acqua e vi ho lasciato le uova a bagno per 8 ore. L’esterno delle uova si è colorato così di un delicato arancione molto carino e particolare. Non è però obbligatorio colorare le uova e si possono tenere tranquillamente bianche, volendo.

    Una volta che le uova si sono freddate bene le diviadiamo a metà con un coltello e con attenzione, aiutandoci con un cucchiaino, le scuotiamo del tuorlo. Mettiamo i tuorli tutti insieme in una ciotola e li schiacciamo bene con una forchetta. Aggiungiamo quindi maionese a piacimento, un cucchiaio di senape e una bella manciata di capperi tritati. Mescoliamo tutto bene e con una sac a poche o un cucchiaino riempiamo le nostre uova sode.

    A questo punto tagliamo metà delle olive nere a metà e le atre le tagliamo a fettine sottili. Con le metà intere faremo i corpi dei ragnetti che metteremo al centro del ripieno delle uova, con le fettine sottili invece faremo le zampette dei ragni (quattro zampette per lato).

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da danielacakes

Mamma con una grandissima passione per la cucina, per il fai da te, i viaggi e le serie tv. Prendo ispirazione da tutto ciò che mi circonda e vedo, ispiarazioni che poi traduco nei miei piatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.