Spinaci all’orientale, contorno superbuono e sano

Già dal nome, spinaci all’orientale, si capisce che questo è un piatto dai sapori particolari. Sicuramente non i soliti spinaci semplicemente bolliti o conditi col limone. Qui abbiamo questi ottimi ortaggi abbinati ad altri sapori che ne esaltano le proprietà organoletiche quali il pomodoro, l’aceto di mele, il miele o il sesamo. Il connubio di questi ingredienti fa nascere un piatto davvero fantastico, semplicemente delizioso e dalle grandi proprietà nutritive, la cui ricetta originale si può trovare sul bellissimo blog di Nonna Paperina.

Gli spinaci come sapiamo sono conosciuti per l’alto contenuto di ferro, ma sono anche ricchissimi di potassio, calcio, magnesio, rame, fosforo, acido folico, vitamina A, alcune vitamine del gruppo B, vitamina C, E e K. Inoltre, vantano anche importanti proprietà antiossidanti e depurative.

In questo piatto gli spinaci vengono accompagnati, o meglio arricchiti, come già detto, da altri importanti ingredienti come il sesmo, il miele e l’aceto di mele. Questi conferiscono al piatto non solo un sapore prticolre e ottimo, ma anche un’ulteriore dose di nutrienti ed effetti benefici. Per esempio, i semi di sesamo sono una della maggiori fonti di calcio presente nel mondo vegetale. Propongono altresì validi livelli di fosforo, magnesio, manganese, ferro, zinco e selenio, e si presentano come una buona fonte di proteine.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Spinaci 500 g
  • Scalogno 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Passata di pomodoro 200 ml
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • Aceto di mele 1/2 cucchiaio
  • Miele 1 cucchiaio
  • Semi di sesamo 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Mettiamo in una pentola ampia dell’acqua a bollire. Nel frattempo puliamo bene gli spinaci e lo scalogno. Tritiamo quest’ultimo finemente e mettiamolo a rosolare con due cucchiai d’olio d’oliva in un padellino antiaderente. Quando l’acqua bolle, mettiamo dentro le foglie di spinacio a bollire per 5 minuti. Trascorso il tempo le scoliamo bene e le teniamo da parte.

    In una scodella facciamo sciogliere il cucchiaio di miele nel mezzo cucchiaio d’aceto di mele. In un’altra padella mettiamo a rosolare lo spicchio d’aglio schiacciato nei due cucchiai d’olio restante, quindi aggiungiamo la passata di pomodoro e dopo qualche minuto aggiungiamo anche il miele sciolto nell’aceto. Facciamo cuocere per altri dieci minuti. Aggiungiamo nella salsa gli spinaci bolliti e lo scalogno rosolato e facciamo cuocere per altri due minuti. Serviamo gli spianaci all’orientale cospargendoli con i semi di sesamo. Buon appetito.

Precedente Muffins di pizza, ricetta sfiziosa e divertente Successivo Nutellotti, i dolcissimi biscotti alla nutella

Lascia un commento