Crea sito

Pizzette margherita da buffet

In ogni buffet che si rispetti ci sono sempre le famose pizzette, che possono essere margherita o condite come più piace. Sono abbastanza semplici da realizzare, costano pochissimo e soddisfano tutti i palati, anche quelli più esigenti. I bambini poi ne vanno letteralmente matti. Io personalmente le ho fatte in occasione di un piccolo buffet che ho dato ieri. In genere ho sempre comprato i catering e ho sempre preso le pizzette quindi pronte o fatte da altri. Ma ieri ho voluto provare a farle pure io e il risultato è stato davvero vincente.

  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 20 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Farina 0 600 g
  • Acqua 320 g
  • Olio di semi di arachide 50 g
  • Lievito di birra secco 10 g
  • Sale 20 g
  • Passata di pomodoro q.b.
  • Mozzarella
  • Origano q.b.

Preparazione

  1. Come prima cosa sciogliamo il lievito di birra in un bicchiere di acqua tiepida presa dal totale.

    Prendiamo quindi un’ampia ciotola, setacciamo la farina e facciamo un bucco al centro. Versiamo l’acqua col lievito, l’olio, la restante acqua e mettiamo il sale a ultimo dopo che abbiamo lavorato per un po’ il composto. Lavoriamo su una spianatoia infarinata o nella planetaria finchè il composto non diventa liscio e omogeneo e non si attacca più alle mani. Ci vorranno 15-20 minuti.

    Formiamo una palla e mettiamo a lievitare dentro un recipiente unto con olio e coperto con un panno in un luogo asciutto (io in forno con la luce accesa). Aspettiamo che la pasta raddoppi il suo volume (ci vorrà circa un’ora e mezza).

    Riprendiamo la nostra pasta per pizza e formiamo tante palline quante sono le pizzette che vogliamo. Ungiamo la placca del forno e stendiamo direttamente lì coi polpastrelli le palline per formare le pizzette. Ci vorranno in realtà almeno due placche forno. Rimettiamo in forno spento a lievitare per un’altra mezz’ora. Quindi mettiamo della passata di pomodoro con sale e origano su ogni pizzzetta e mettiamo in forno a 180 gradi per 15 minuti. A metà cottura aggiungiamo la mozzarella sminuzzata.

Note

Queste pizzette si possono congelare una volta cotte e togliere fuori all’occorrenza.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da danielacakes

Mamma con una grandissima passione per la cucina, per il fai da te, i viaggi e le serie tv. Prendo ispirazione da tutto ciò che mi circonda e vedo, ispiarazioni che poi traduco nei miei piatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.