Crea sito

Granita all’aperol con spiedino di pesce spada

In occasione del mio pranzo gourmet, organizzato per gli zii in visita dalla Sicilia, ho voluto preparare questo piccolo antipasto / aperitivo originale con granita e spiedino di pesce spada. Un antipasto fresco e allo stesso tempo saporito che potesse richiamare alla mente la tradizione tutta siciliana della granita. La ricetta originale da cui ho tratto ispirazine in realtà è della chef Claudia Bonera, che però aveva previsto nel suo piatto l’uso del Campari. Io ho sostituito il Campari col l’Aperol, che amo molto come sapore e secondo me si sposava comunque bene col pesce spada e non ho sbagliato.

Si tratta di un antipasto abbastanza facile e veloce da fare, che però lascerà tutti a bocca aperta per l’originalità. I miei commensali lo hanno apprezzato tantissimo e in tutta onestà anche io devo ammettere che era davvero buonissimo. Provate anche voi a farlo e vedrete che non ve ne pentirete.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 bicchierini
  • Costo: Medio

Ingredienti

Granita all'Aperol

  • Acqua 200 ml
  • Zucchero 200 g
  • Aperol 30 ml
  • Arancia 1
  • Limone 1
  • Menta fresca 1 mazzetto

Spiedino di pesce spada

  • Pesce spada 2 fette
  • Nocciole 50 g
  • Pistacchi 50 g
  • Pomodori secchi 2
  • Semi di papavero 5 g
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

Granita all'Aperol

  1. La prima cosa da preparare, la sera prima del vostro pranzo, è la granita. A freddo mescoliamo l’acqua con lo zucchero e facciamo sciogliere bene quest’ultimo. Quindi aggungiamo l’Aperol, la scorza d’ arancia e quella di limone limone. Mescoliamo bene e mettiamo in freezer tutta la notte notte.

Spiedini di pesce spada

  1. Per gli spiedini di spada prendiamo le fette di pesce spada e le puliamo bene eliminandone la pelle. Quindi tagliamo le fette a cubetti ci circa un centimetro e mezzo che infileremo negli spiedini (3 o 4 a spiedino).

    Nel mixer tritiamo lenocciole coi pistacchi e i pomodori secchi. Regoliamo di sale e pepe, quindi uniamo i semi di papavero. Passiamo gli spiedini nell’olio ungendoli bene e poi nella panure ottenuta nel mixer. Rosoliamo gli spiedini in una padella antiaderente pochi minuti per lato.

    Componiamo quindi i nostri bicchierini mettendo la granita che guarniremo con qualche fogliolina di menta fresca e sopra al bicchiere poggiamo lo spiedino di pesce spada.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da danielacakes

Mamma con una grandissima passione per la cucina, per il fai da te, i viaggi e le serie tv. Prendo ispirazione da tutto ciò che mi circonda e vedo, ispiarazioni che poi traduco nei miei piatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.