Fusilli al forno con broccoli, pancetta e provola affumicata

Il risultato di questo week end piovoso è stato che come al solito mi sono messa a cucinare. Ma visto che di andare a fare la spesa non se ne parlava proprio, mi sono arrangiata con quello che avevo in casa… per fortuna il frigo era pieno di verdure almeno. Quindi per il pranzo domenicale ho optato per una buona pasta al forno svuotafrigo, dei fusilli con broccoli, pancetta e scamorza affumicata. Solo dagli ingredienti potete immaginare quanto potesse essere buona e cremosa.

I fusilli fatti in questa maniera sono davvero semplicissimi alla fine. Vanno cotti direttamente coi broccoli in una grande pentola in modo che prendano bene il sapore della verdura. Poi serve della besciamella corposa che amalgami tutto, un po’ di pancetta a rendere tutto più saporito e del formaggio che crei una bella gratinatura finale. Alla fine in realtà potete usare gli ingredienti che più vi piacciono, Qualunque tipo di pasta corta invece dei fusilli, il cavolfiore al posto dei broccoli per esempio, qualunque salume vogliate e anche per il formaggio sta a voi scegliere. Io aveo queste cose in casa e il verde dei broccoli poi mi piace da morire.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Fusilli 300 g
  • Broccoli 500 g
  • Besciamella 250 ml
  • Pecorino (grattugiato) 100 g
  • Pancetta (a cubetti) 150 g
  • Provola affumicata 200 g

Preparazione

  1. In una pentola grande mettiamo a bollire abbondante acqua salata e mettiamo da subito dentro i broccoli pulito e divisi in ci mette. Quando l’acqua bolle, aggiungiamo poi i fusilli e facciamoli cuocere. Scoliamo al dente la pasta coi broccoli in un’ampia ciotola.

    alla pasta e ai broccoli aggiungiamo la besciamella (che potete facilmente fare in casa), la pancetta a cubetti (io ho usato quella dolce), il pecorino fresco grattugiato e la provola affumicata tagliata a cubetti. Mescoliamo bene tutto e versi amo in una pirofila adatta al forno.

    Mettiamo in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti o comunque finché non si forma sopra una bella crosticina. Serviamo ancora caldo e buon appetito.

Precedente Grissini di sfoglia con prosciutto, pecorino e capperi Successivo Saporite patate a fisarmonica con speck e asiago

Lascia un commento