Fiori di zucchina ripieni ai cereali con fonduta di ricotta e aria di prezzemolo

Ero alla ricerca di idee nuove per cucinare i fiori di zucchina,che personalmente adoro. Quando arriva il periodo li faccio spesso in pastella ripieni di acciughe, capperi e mozzarella oppure nella pasta con zucchine, pomodorini e gamberi. Ma appunto,cercavo qualcosa di nuovo e originale, dai sapori particolari e non scontati. Cercando cercando mi sono finalmente imbattuta nella ricetta di Duspaghiconclaudia e me ne sono subito innamorata. Non vedevo l’ora di farla. Oggi finalmente mi sono ritrovata tutti gli ingredienti in casa, ho rimboccato le maniche e realizzato il mio piatto. Ho solo cambiato il tipo di cereali. La ricetta originale prevedeva del riso carnaroli, io invece ho optato per un qualcosa di più rustico con un mix di riso integrale, orzo e avena. Il risultato è stato davvero eccezionale e ha soddisfatto tutti i miei sensi, dall’olfatto, al gusto alla vista.

E’ un piatto che consiglio sicuramente, anche se c’è bisogno di prendersi un po’ di tempo per realizzarlo. Le preparazioni non sono difficili, ma sono diverse e vogliono i loro tempi. E’ un piatto che va fatto ocn calma, in modo da bilanciare tutti i sapori in modo perfetto.

Con questo piatto partecipo al contest Giugno in festa della pagina Facebook Cucinare con fantasia io e l’amica mia.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Fiori ripieni

  • Fiori di zucca 4 interi (da riempire)
  • Mix di cereali (riso integrale, orzo e avena) 120 g
  • Scalogno 1/2
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Brodo vegetale 1 l
  • Zucchine 1/2
  • Acciughe sott’olio qualche
  • Fiori di zucca 4 (a julienne)
  • Scorza di limone 1
  • Parmigiano reggiano q.b.
  • Granella di pistacchi q.b.

Fonduta di ricotta

  • Panna fresca liquida 100 ml
  • Ricotta vaccina 70 g

Aria di prezzemolo

  • Acqua 100 ml
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Lecitina di soia 2 g

Preparazione

  1. Per prima cosa cosa prepariamo del brodo vegetale con cui cuocere il mix di cereali. In un tegame soffriggiamo il mezzo scalogno per qualche minuto e mettiamo poi i cereali a tostare. Bagniamo col vino bianco e facciamo evaporare bene. A questo punto cuociamo come un risotto bagnando ogni tanto con dei mestoli di brodo caldo fino ad assorbimento. Quando i cereali sono quasi cotti aggiungiamo la zucchina a julienne, la scorza di limone, i fiori di zucchina tritati e le acciughe a pezzetti. Una volta cotto tutto mettiamo da parte e facciamo riposare.

    Mettiamo a bollire il prezzemolo tritato grossolanamente in un pentolino d’acqua e facciamo riposare per mezz’ora ua volta spento il fuoco.

    Facciamo scaldare la panna in un altro pentolino, lontano dal fuoco ci facciamo sciogliere dentro la ricotta e facciamo rapprendere.

    Passata la mezz’ora riprendiamo l’acqua col prezzemolo e frulliamo tutto con un minipimer per 30 secondi. Passiamo su una garza il liquido ottenuto, aggiungiamo la lecitina e rifrulliamo fino a ottenere l’aria di prezzemolo.

    Puliamo i 4 fiori da riempire, li riempiamo col riso e li passiamo 8 minuti a 120 gradi in forno cosparsi con abbondante parmigiano. A questo punto componiamo il piatto con un fondo di fonduta di ricotta, i fiori ripieni, l’aria di prezzemolo e una spolverata di granella di pistacchi.

    Volutamente non ho usato il sale vista la presenza di ingredienti già di loro abbastanza saporiti e salini. Buon appetito

Precedente Risotto al vino rosso con radicchio e salsiccia Successivo Crostata morbida alle fragole e cioccolato

Lascia un commento