Crea sito

Dita di strega, spaventosi biscottini alle mandorle

Io adoro fare biscotti, li faccio in tutti i modi e di tutti i gusti. Quindi quando ho scoperto dell’esistenza di questi fantastici biscottini di semplice frolla alla vaniglia e mandorle che richimavano le dita contorte e vecchiotte delle streghe da regalare ai bambini il giorno di Halloween non ho potuto resistere a farli.

Come ho detto in realtà di tratta di biscotti molto semplici. Una classica frolla alla vaniglia allungata a formare un dito e una mandorla spellata a formare l’unghiona della strega. Una volta cotti la somiglianza con un vero dito è straordinaria. Per renderli poi ancora più appetitosi e macabri possiamo aggiungere sia sotto la mandorla che intorno al dito della marmellata rossa (di fragole, di ciliegie, di lamponi o quello che preferite) a simulare il sangue. Vedrete che i bambini li adoreranno di sicuro.

Le dita di straga fanno parte di un divertente menù a tema Halloween che ho voluto proporre per rendere ancora più divertenti queste feste e magari che si può realizzare a quattro mani con i vostri bambini, che si divertiranno un mondo a cucinare con voi.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 22 dita
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Burro 100 g
  • Farina 00 280 g
  • Zucchero a velo 100 g
  • Uova (medio) 1
  • Essenza di vaniglia 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino
  • Mandorle pelate q.b.
  • Marmellata rossa (di fragole, lamponi, ciliegie…)) q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola capiente versiamo la farina setacciata, formiamo una conca e al centro mettiamo il burro freddo tagliato a tocchetti, l’uovo, lo zucchero a velo, l’essenza di vaniglia, il pizzico di sale e il lievito per dolci. Impastiamo bene prima nella ciotola e poi finiamo su una spianatoia, fino a formare una palla liscia e omogenea. Copriamo l’impasto cn della pellicola e mettiamola a riposare in frigo per almeno una o due ore.

    Riprendiamo la nostra frolla e formiamo un lungo salsiccioto, che divideremo in circa 20-22 segmenti da circa 25 g l’uno. Lavoriamo ogni segmento con i palmi delle mani per formare delle dita lunghe circa 10-12 cm. Sagomate un pochino le dita per farle assomigliare a quelle vere e fatte dei taglietti con un coltellino a lama liscia all’altezza delle nocche. All’estremità di ogni bastoncino poi mettete un pochino di marmellata e sopra una mandorla spellata come se fosse l’unghia del dito.

    Adagiate tutte le dita su una placca rivestita di carta forno lasciando tra un biscotto e l’altro un po’ di spazio (i biscotti in cottura tenderanno ad allargarsi un pochino). Infornate i biscotti in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Sfornate  elasciate raffreddare bene le dita. Se qualche mandorla si è staccata, riintengetela nella marmellata e riattacatela. Usate un pochino di marmellata per creare delle simil macchie di sangue sul resto delle dita.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da danielacakes

Mamma con una grandissima passione per la cucina, per il fai da te, i viaggi e le serie tv. Prendo ispirazione da tutto ciò che mi circonda e vedo, ispiarazioni che poi traduco nei miei piatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.