Crepes di farina di castagne con funghi e noci

I giorni post feste sono difficili da pastare. Dopo le abbuffatte dei giorni scorsi, urgono piatti leggeri che non ci appesantiscano ulteriormente. Ma questo non vuol dire che dobbiamo rinunciare al gusto e al mangiar bene. Si ben vengano minestre e vellutate detox, ma ogni tanto anche un piatto sano ma appagante ci vuole. Per questo oggi ho voluto fare le crepes.

Le crepes di oggi non sono le classiche a base di semplici uova. Ho voluto provare delle creps dal sapore un po’ più dolciastro, ma secondo me perfette per un ripieno salato a base di funghi. Ho usato la farina di castagne (che già avevo usato per dei fantastici gnocchi con gorgonzola e cavolo nero). Il risultato è davvero incredibile. Le crepes sono venute subito perfette e il loro sapore a metà strada tra il dolce e il salato le rendono adattissime ad essere condite con praticamente tutto, dando dei contrasti di sapore davvero interessanti.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    6 crepes
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Crepes

  • Farina di castagne 150 g
  • Uova 2
  • Latte 250 ml
  • Olio extravergine d’oliva 10 g
  • Sale 1 pizzico
  • Burro 1 noce

Ripieno ai funghi

  • Funghi misti 300 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Noci q.b.

Besciamella

  • Latte 300 ml
  • Burro 25 g
  • Farina 00 25 g
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

Crepes

  1. Per prima cosa prepariamo le crepes. Mettiamo in una ciotola la farina di castagne ben setacciata e aggiungiamo le uova, il latte, l’olio e il sale. Mescoliamo energicamente con una frusta a mano in modo da non lasciare grumi. Mettiamo quindi la pastella a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Trascorso il tempo necessario mettiamo una padella dal fondo ampio sul fuoco e ungiamola con uno scottex intriso di burro fuso. Mettiamo un mestolino di pastella e spargiamola bene in modo da formare una crepe più tonda possibile. Lasciamo cuocere finchè i bordi della crepe non si incresperanno, a quel punto è pronta per essere girata con una spatolina. Facciamo cuocere un altro minuto e togliamo. Riungiamo la teglia e procediamo a fare le altre crepes.

Ripieno ai funghi

  1. Puliamo bene i funghi (io ho usato un po’ di funghi misti freschi come ovuli e porcini) e affettiamoli. Mettiamo un filo d’olio con uno spicchio d’aglio a scaldare in un tegamino e aggiungiamo i funghi. Facciamo cuocere finchè non si asciuga tutta l’acqua che i funghi stessi rilasceranno. Saliamo e aggiungiamo del prezzemolo tritato finemente. Nel mentre che i funghi cuocion, possiamo preparare la nostra besciamella.

Besciamella

  1. In un pentolino mettiamo la farina in sieme al burro e scaldiamo a fuoco basso. Formeremo il roux, che è la base della besciamella. Mescoliamo fino a che non diventerà di un colore dorato. A quel punto, sempre mescolando con una frusta a mano, aggiungiamo il latte a filo. Mescoliamo finchè non raggiungeremo la densità desiderata. Aggiustiamo di sale e aggiungiamo della noce moscata grattugiata a piacere secondo i nostri gusti.

    Formiamo i nostri piatti condendo le crepes con i funghi e un cucchiaio abbondante di besciamella. Spargiamo poi sopra le noci tritate grossolanamente. Serviamo accompagnate da un po’ di insalatina.

Precedente Crostini di riso nero con scarola e mazzancolle Successivo Biscotti salati al pesto senza uova e burro

Lascia un commento