Crea sito

Zeppole di San Giuseppe al forno

Zeppole di San Giuseppe al forno

Oggi vi propongo una ricetta per festeggiare la festa del papà in maniera assolutamente golosa! Le zeppole di San Giuseppe sono il dolce per eccellenza del 19 marzo, hanno origini campane ma ormai si trovano in tutte le pasticcerie d’Italia.

Le più tradizionali sono sicuramente quelle fritte ma io preferisco questa versione cotta in forno, più leggera e con un gusto delicato. 

Le zeppole di San Giuseppe al forno sono composte da pasta choux (la pasta Bignè) che viene farcita con abbondante crema pasticcera e guarnita con amarene sciroppate e zucchero a velo.

La preparazione richiede il forno, una teglia e una tasca da pasticcere con beccuccio a fiore!

Buona festa a tutti i papà!

Zeppole di San Giuseppe al forno
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8-10 zeppole
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta choux

  • Farina 00 125 g
  • Acqua 125 ml
  • Burro 80 g
  • Sale 2 g
  • Uova 3

Per la crema pasticcera

  • Tuorli 6
  • Zucchero 120 g
  • Farina di riso 40 g
  • Latte intero 600 ml

Per guarnire

  • Amarene sciroppate q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Per le zeppole: In una casseruola versate l’acqua con il burro tagliato a pezzetti ed il sale. Trasferite su fuoco medio e fate sciogliere il burro mescolando sempre.

  2. Portate ad ebollizione e aggiungete la farina in una sola volta. Mescolate per un paio di minuti fino ad ottenere un composto bello compatto. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. 

  3. A questo punto aggiungete un uovo alla volta, mescolando bene con un cucchiaio di legno per farlo incorporare. Solo a questo punto aggiungete l’uovo successivo.

  4. Prendete una teglia rivestita di carta da forno. Trasferite il composto in una tasca da pasticcere con beccuccio a fiore e fate due cerchi sovrapposti per ogni zeppola.

  5. Infornate a 200°C (forno preriscaldato) per 10 minuti poi passate a 180°C per altri 15 minuti. 
    Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella. 

  6. Per la crema pasticcera: Sbattete 6 tuorli con lo zucchero, poi unite la farina di riso (o l’amido di mais). Mescolate bene per evitare grumi. Fate bollire il latte e poi versatelo nel composto. Portate il tutto ad ebollizione, a fuoco basso, finché non inizia a fare le bolle. Abbassate ancora di più la fiamma e fate cuocere per altri 2 minuti fino a quando la crema non sarà densa. A questo punto versatela in  una pirofila e copritela con pellicola trasparente a contatto con la crema stessa, per evitare la crosticina.

  7. Farcitura: Tagliate a metà ogni zeppola e farcite con abbondante crema pasticcera aiutandovi sempre con una tasca da pasticcere. Completate con un riccio di crema pasticcera, una o  più amarene sciroppate. Spolverizzate con lo zucchero a velo.

  8. Con gli albumi avanzati puoi preparare: biscotti lingue di gatto, Angel Cake, burger di quinoa e spinaci

  9. SEGUIMI SUI SOCIAL!

    Ti è piaciuta la ricetta? Lasciami un bel like sulla mia pagina Facebook! Ti aspetto anche sulla mia pagina di Instagram! Grazie! 😉

NOTE

Le zeppole di San Giuseppe al forno si possono conservare fino a 1 settimana chiuse in una scatola di latta. Una volta farcite vanno conservate in frigorifero e consumate entro 1-2 giorni al massimo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.