Crea sito

Risotto al cavolo rosso (o cavolo viola)

Risotto al cavolo rosso. Il risotto al cavolo rosso è un primo piatto adatto per stupire a tavola i vostri amici o parenti. E’ un piatto semplice e veloce ma di grande impatto visivo, grazie al suo colore un po’ insolito.

Il cavolo rosso, conosciuto in Liguria anche come cavolo viola, ha un sapore davvero delicato. Ne sono certo: questo risotto conquisterà i palati più raffinati! 

In questo articolo vi svelerò un trucco che permetterà di cambiare il colore al piatto! Sarete voi a decidere se preparare un risotto viola oppure rosa. State tranquilli, non è una ricetta tipica di Hogwarts, non si usa magia o ingredienti strani. Serve  il succo di mezzo limone.. Una magia a prova di babbano 😉

Cliccate mi piace alla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderete nessuna ricetta! Vi aspetto!

  • Porzioni3-4 persone
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo: 18 minuti

risotto al cavolo rosso

Risotto al cavolo rosso

Ricetta

Ingredienti:

  • 320 g di riso Carnaroli
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 300 g di cavolo rosso
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.
  • 1 Litro di brodo vegetale
  • parmigiano grattugiato
  • rosmarino e scaglie di grana per decorare.

Per cambiare colore: qualche goccia di limone.

Preparazione:

  1. Per preparare il risotto al cavolo rosso iniziate con il brodo vegetale. In una pentola capiente versate un litro d’acqua, quindi unite mezza cipolla, una carota e una costa di sedano. Pepate e regolate di sale. Portate al bollore e fate cuocere per almeno 10 minuti.
  2. Pulite il cavolo rosso e tagliate a listarelle sottili. Prendete 1/3 del cavolo a julienne e frullatelo con poca acqua. Adesso vi svelo la magia! Il liquido ottenuto avrà un colore viola intenso. Per trasformarlo in rosa aggiungete qualche goccia di limone e mescolate energicamente.. In pochi secondi si compierà la magia.
  3. Pulite lo scalogno e tritate finemente. Versate in padella con un filo d’olio e fate rosolare a fuoco dolce. 
  4. Quando lo scalogno sarà sciolto, aggiungete il cavolo rosso tagliato a julienne e fate saltare in padella per un paio di minuti.
  5. Versate il riso e fate tostare per 1 minuto.
  6. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.
  7. Adesso versate il cavolo frullato e fate cuocere per qualche minuto. Dopo versate qualche mestolo di brodo.
  8. Proseguite la cottura aggiungendo altro brodo se necessario.
  9. A fine cottura mantecate con il parmigiano grattugiato e servite decorando con delle scaglie di grana, del cavolo rosso tagliato fine a julienne e un rametto di rosmarino fresco.

Cliccate mi piace alla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderete nessuna ricetta! Vi aspetto!

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!