Crea sito

Panzanella toscana – facile ed estiva

La Panzanella toscana è un piatto fresco ed estivo che si prepara senza cottura. E’ a base di pochi e semplici ingredienti come acqua, aceto, pane toscano, cipolle e pomodori.

La panzanella nasce dalla tradizione culinaria contadina e come ogni piatto povero veniva preparato con quello che si trovava e si aveva nei campi. Oggi vi propongo la versione più conosciuta che piace a me e che si prepara con pomodori, cipolle rosse, basilico e cetrioli.

La realizzazione della panzanella è molto semplice ma occorre fare attenzione ad alcuni passaggi: il pane deve essere “sciocco” e la quantità di aceto deve essere ben dosata per non rovinare il sapone del piatto.

Detto questo, la ricetta della panzanella toscana è davvero facile, veloce e alla portata di tutti. Siete pronti? Cuciniamola insieme!

Panzanella toscana
  • Preparazione: 10 min + tempo di riposo Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Pane toscano (raffermo) 300 g
  • Pomodori ramati 500 g
  • Cipolle rosse 150 g
  • Cetrioli 1
  • Basilico q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Aceto di vino bianco 3 cucchiai
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Panzanella toscana

    Per preparare la panzanella toscana serve il pane toscano raffermo. Se invece avete del pane toscano fresco potete tagliatelo a fette e mettetelo su una placca rivestita con carta da forno e cuocere per circa 10 minuti a 180°.

  2. Prendete ora le fette di pane toscano, eliminate la crosta con un coltello quindi bagnate in una soluzione di acqua e aceto (un cucchiaio), senza inzupparle troppo. Devono risultare umide e morbide.

  3. Una volta che il pane si sarà ammorbidito, strizzatelo e rompetelo grossolanamente con le mani e trasferitelo in un’insalatiera.

  4. Adesso mondate le cipolle rosse e tagliatele a fette abbastanza sottili. Lavate e affettate anche i pomodori a tocchetti non troppo piccoli. Sbucciate il cetriolo e tagliatelo a fettine sottili (potete usare una mandolina).

  5. Versate tutte le verdure nell’insalatiera con il pane, aggiungete qualche foglia di basilico spezzettata con le mani e amalgamate bene tutti gli ingredienti. Condite con olio extravergine d’oliva e i due cucchiai di aceto rimanenti. Salate e pepate. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 1 ora (coperta con pellicola trasparente) in modo tale che prenda sapore. 

  6. La panzanella è pronta: al momento di servirla estraetela dal frigorifero almeno un quarto d’ora prima di consumarla.

Note

  • Conservzione. La panzanella toscana va conservata in frigorifero per massimo 24 ore. Potete lasciarla riposare in frigo fino a 1 notte.
  • Se non trovate il pane toscano potete utilizzare del pane casareccio (anche integrale) tagliato a fette e fatto tostare in forno.
  • Se non piace il cetriolo potete sostituirlo con il sedano.

DOVE MI TROVI

Seguimi su: pagina Facebook – Instagram

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.