Crea sito

Mini quiche di gamberi e piselli

Mini quiche di gamberi e piselli. Le mini quiche di gamberi e piselli sono delle insolite crostatine salate al sapore di mare. Un cremoso impasto di formaggio, timo, gamberi e piselli viene racchiuso in un impasto di pasta brisée.

La quiche è una tipica preparazione francese, simile allo sformato italiano. Le quiche sono particolarmente versatili, infatti esistono infinite varianti. La più famosa è la Quiche Lorraine farcita con pancetta, uova e formaggio.

Le quiche che vi propongo oggi sono davvero deliziose, un po’ insolite, raffinate e gustose. Mi sono ispirato a questa ricetta che ho trovato online.

Promosse a pieni voti anche da papà, il giudice di casa più severo, saranno presenti nel mio menu di Capodanno. Si possono preparare per altre mille occasioni, ad esempio sono ideali per un aperitivo o un buffet. 

Cliccate mi piace alla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderete nessuna ricetta!

  • Porzioni4 mini quiche
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo: 30 minuti + 20 minuti di cottura

Mini quiche di gamberi e piselli

Mini quiche di gamberi e piselli

INGREDIENTI

Per la pasta brisée homemade:

  • 100 gr. farina 00
  • 50 gr. burro freddo
  • acqua gelida
  • sale q.b.

Per il ripieno:

  • 8 code di gambero
  • 100 gr. piselli surgelati
  • 2 cucchiaio d’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 gr. di crescenza (oppure rabiola o formaggio spalmabile)
  • 2 cucchiai di pan grattato
  • 1 uovo
  • un mazzetto di timo
  • q.b. sale e pepe

SEGUIMI SU FACEBOOK

dsc_0494

PREPARAZIONE

  1. Per prima cosa preparate la pasta brisée. E’ facilissima e più buona di quella già pronta del supermercato! Lavorate nel mixer la farina con il burro freddo tagliato a cubetti. Ridurre fino ad ottenere un composto farinoso, quindi impastate su una superficie fredda aggiungendo mezzo bicchiere di acqua ghiacciata (fate raffreddare in freezer).
  2. Lavorate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Avvolgete con la pellicola e lasciate riposare in frigo per circa 30 minuti.
  3. Nel frattempo saltate i piselli in una padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio sbucciato. Aggiungete un mestolo d’acqua e aggiustate di sale. Fate cuocere per 5 minuti e poi lasciate raffreddare.
  4. Pulite i gamberi, eliminate le zampette e il carapace, ovvero l’involucro che protegge le carni. Non staccate la coda, è decorativa.
  5. Tenete da parte 4 gamberi, gli altri fateli a pezzetti.
  6. In una ciotola capiente sbattete un uovo, regolate di sale e pepe e aggiungete il formaggio. Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi versate i piselli e i gamberi tritati. 
  7. Aggiungete due cucchiai di pan grattato, il timo fresco e mescolate bene.
  8. Stendete la pasta brisée aiutandovi con un mattarello. Sistematela sugli stampi, imburrati o rivestiti di carta da forno. Bucherellate la superficie con una forchetta e versate il ripieno. 
  9. Decorate ogni mini-quiche con un gambero intero. 
  10. Infornate in forno caldo a 180°C e cuocere per 20 minuti.

CONSERVAZIONE: Le mini quiche di gamberi e piselli possono essere conservate per circa 2-3 giorni, sono ottime calde ma sono buonissime anche tiepide o fredde.

Cliccate mi piace alla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderete nessuna ricetta!

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!