Crea sito

Insalata di cavolo cappuccio viola

Quanto mi piacciono le insalate! Sarà che mi trasmettono l’idea di qualcosa di sano e leggero.

Solitamente le insalate si gustano durante la primavera o l’estate, a me piacciono così tanto che le preparo tutto l’anno, utilizzando sempre gli ingredienti di stagione. 

In inverno preparo principalmente due tipi di insalate: quella di finocchi, arance, noci e olive (ve ne ho parlato QUI) e quella di oggi che, lasciatemelo dire, più colorata non si può!

Questa insalata di cavolo rosso -anche se io lo chiamo sempre viola- mi piace tantissimo, perché è fresca, delicata e sfiziosa al punto giusto. Cavolo cappuccio, mandarini (meglio clementine senza semi), noci, uvetta e scaglie di parmigiano sono gli ingredienti che la compongono.

E’ ideale per buffet e antipasti o da servire come ricco contorno (e all’occorrenza anche come piatto unico).

L’importante è farla macerare un po’ affinché si insaporisca e il cavolo diventi un po’ più morbido. Sono sufficienti tre ore ma potete prepararla anche la sera prima, dimenticarla in frigo e il giorno dopo aggiungere solo la frutta. 

Pratica, sana e buona. 

Se vuoi seguirmi cerca DANICUCINA su Facebook o fai click qui, @daniele_danicucina su Instagram o fai click qui.

Insalata di cavolo cappuccio viola
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Cavolo cappuccio (viola) 1
  • Clementine 5
  • Noci una decina
  • Uva passa sultanina 20 g
  • Parmigiano reggiano (in scaglie)
  • Olio extravergine d'oliva 10 cucchiai
  • Aceto balsamico 1 cucchiaio
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Insalata di cavolo cappuccio viola

    Il cavolo cappuccio viola del mio orto! 😉 

    Lavate il cavolo ed eliminate le foglie esterne. Affettatelo molto finemente e trasferitelo in una ciotola capiente.

    Mettete l’uvetta a bagno nell’acqua tiepida e lasciare macerare circa 30 minuti.

    Sgusciate le noci e aggiungete i gherigli nell’insalatiera, poi aggiungete l’uvetta scolata e strizzata.

    In una ciotola mettete un pizzico di sale, l’olio e l’aceto balsamico. Mescolate fino a creare un’emulsione.

    Versate e condite l’insalata di cavolo, quindi aggiungete delle scaglie di parmigiano reggiano. Pepate a piacere.

    Coprite l’insalata e fatela riposare in frigo per 2 o 3 ore, ancora meglio tutta la notte.

    Mezz’ora prima di servire, toglietela dal frigo e aggiungete gli spicchi di mandarino (anzi di clementina che è senza semi).

    Se necessario aggiungete un altro pizzico di sale. Enjoy!

  2. Insalata di cavolo cappuccio viola

Note

Potete aggiungere altri tipi di frutta, suggerisco le mele.

Per una versione più gustosa potete aggiungere del bacon croccante.

L’Insalata di cavolo cappuccio viola si conserva in frigo per 2 giorni. La frutta va messa sempre all’ultimo.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mia cucina seguimi:

  • su Facebook: cerca DANICUCINA su Facebook o fai click qui
  • su Instagram: cerca @daniele_danicucina su Instagram o fai click qui.

Grazie! <3 

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!

Una risposta a “Insalata di cavolo cappuccio viola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.