Crea sito

Croccante di arachidi – dolce di Natale

Croccante di arachidi. Il croccante è un dolce tipico natalizio, ha origini antiche e viene preparato con diversi tipi di frutta secca. In Piemonte si usa il croccante di nocciole, in Liguria di pinoli, in Sicilia di sesamo o di mandorle. Oggi vi presento il croccante di arachidi, o noccioline americane. 

Questo croccante è davvero squisito, si prepara in pochi minuti e non diventa troppo duro.. così i vostri denti sono al sicuro! 😉  Come anticipato è un dolce di Natale, ma in realtà è uno snack goloso perfetto per altre mille occasioni!

Per essere il mio primo tentativo sono davvero soddisfatto! Per preparare il croccante ho utilizzato lo zucchero di canna; io lo preferisco a quello semolato, ma anche questo andrebbe benissimo.

Cliccate mi piace alla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderete nessuna ricetta! Vi aspetto!

  • Porzioni3-4 persone
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo: 10 minuti preparazione7 minuti cottura

Croccante di arachidi

Croccante di arachidi

Ricetta

Ingredienti:

  • 130 gr. di arachidi tostate
  • 130 gr. zucchero di canna
  • qualche goccia di succo di limone
  • 2 cucchiai d’acqua

Attenzione! Nell’offrire questo dolce ai vostri amici o parenti, tenete presente che le allergie alle arachidi sono piuttosto diffuse.

Preparazione:

  1. La preparazione del croccante di arachidi è facile e soprattutto veloce. Iniziate con il pulire le arachidi. Sgusciatele ed eliminate la pellicina. 
  2. Trasferite le noccioline su una teglia foderata con carta da forno e tostate per circa 2 minuti in forno caldo preriscaldato a 200°C.
  3. In un pentolino fate sciogliere lo zucchero di canna con l’acqua a fiamma bassa. Dopo circa 7 minuti assumerà una consistenza liquida e collosa. Io ho utilizzato il termometro da cucina, non è fondamentale ma vi aiuterà a controllare la temperatura. Superati i 180°C il caramello diventa amaro e inutilizzabile. Vi consiglio di aggiungere le arachidi quando lo zucchero ha superato circa i 150°C.
  4. Versate le arachidi e un po’ di succo di limone, togliete dal fuoco e mescolate velocemente con un cucchiaio di legno. 
  5. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e colloso. Versate su della carta da forno e livellate con una spatola, lasciando uno spessore di circa 1 centimetro e mezzo.
  6. Io ho unto la carta da forno con l’olio di semi di arachidi. In questo modo il croccante, una volta raffreddato, si staccherà facilmente dalla carta!
  7. Lasciate raffreddare completamente, poi tagliate a pezzettoni. 

Cliccate mi piace alla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderete nessuna ricetta! Vi aspetto!

Consigli: per preparare il croccante utilizzate solo un cucchiaio di legno e una pentola in acciaio (non anti-aderente). Potete aromatizzarlo con un cucchiaino di rum!

Conservazione: Il croccante di arachidi si conserva in un contenitore con coperchio in luogo fresco e asciutto! In luoghi troppo caldi lo zucchero tenderà a sciogliersi.

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!