Agretti in padella (barba di frate) – ricetta contorno

Agretti in padella

Gli agretti, detti anche barba di frate senape dei monaci, sono la mia scoperta più bella della primavera 2018! 

Gli agretti si trovano da marzo a maggio, vengono venduti a mazzetti anche se non è facilissimo trovarli. La loro forma, una volta eliminata la radice, ricorda un po’ quella dell’erba cipollina. Hanno foglie lunghe e filiformi di un bel verde brillante, un sapore leggermente acre e si prestano a molteplici preparazioni. Oggi vi presento quella degli agretti in padella, un contorno semplice ma gustoso ideale per accompagnare carni e formaggi o da gustare anche così, magari con un crostino di pane.

Gli agretti in padella si preparano con aglio, olio e peperoncino e con le acciughe (alici) sottolio. Sono un contorno facilissimo e veloce da preparare, se poi avete a disposizione la verdura già pulita allora vi servirà solo qualche minuto.

Io li amo con un filo d’olio evo, (tanto) aglio, filetto d’acciuga e un bel po’ di peperoncino. Dire che sono squisiti è poco!

Mi trovate su Facebook e su Instagram.

Agretti in padella (barba di frate) - ricetta contorno
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Barba di frate (agretti) 1 mazzetto
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • Acciughe sott’olio 2 filetti
  • Peperoncino q.b.
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Agretti in padella (barba di frate) - ricetta contorno

    Per preparare gli agretti in padella, per prima cosa iniziate dalla pulizia della barba di frate (agretti): eliminate la radice poi lavateli in acqua fredda.

  2. Portate ad ebollizione una pentola d’acqua, poi salate. Aggiungete gli agretti nell’acqua salata e fate bollire per circa 10 minuti. Scolateli e sistemateli in uno scolapasta.

  3. In un tegame antiaderente scaldate un filo d’olio extravergine d’oliva, aggiungete il peperoncino e lo spicchio d’aglio sbucciato e tagliato a pezzetti. Aggiungete i filetti d’acciuga sottolio e fate sciogliere a fuoco basso. 

  4. Appena l’aglio si sarà leggermente dorato, unite gli agretti ben sgocciolati. Fate cuocere per circa 5 minuti. Regolate di sale se necessario.

  5. Quando gli agretti si saranno insaporiti servite subito ben caldi, accompagnati da crostini di pane o pane casareccio.

  6. Agretti in padella (barba di frate) - ricetta contorno

Note

  • Gli agretti in padella vanno consumati caldi e si conservano per 24 ore in frigorifero dentro un contenitore ermetico. Possono essere riscaldati in padella o in microonde.
  • Le acciughe sottolio sono molto sapide, fate attenzione con il sale.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook DANICUCINA per essere sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Seguitemi anche sul mio profilo Instagram @daniele_danicucina 

Vi aspetto con il vostro LIKE! 😉

Precedente Torta Crumble alle Fragole con crema di Ricotta Successivo Frittata con agretti al forno (barba di frate)

3 commenti su “Agretti in padella (barba di frate) – ricetta contorno

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.