Natale

Natale: tradizioni in cucina

Print Friendly, PDF & Email

Il Natale si avvicina e come ogni anno ci sorge spontanea questa domanda:

“E quest’anno che si cucina a Natale?”

Beh, una risposta sicura è che ogni regione ha la sua tradizione ed almeno un piatto che si farà sicuramente ci sarà.

Vorrei iniziare parlandovi della mia tradizione natalizia, io provengo da un paesino sconosciuto in provincia di Siracusa  e sicuramente l’aria natalizia la sento molto. Infatti, questo periodo è molto importante perché per me, e credo anche per tutti voi che mi leggete, il Natale significa famiglia ed è un giorno speciale da passare tutti insieme.

Infatti, tutti insieme montiamo e decoriamo l’albero di Natale, facciamo il presepe e decoriamo tutta la casa con luci all’esterno e tanti altri addobbi all’interno. L’albero natalizio, solitamente, lo facciamo il giorno dell’Immacolata ma altre famiglia lo fanno anche a metà novembre (in base alle proprie tradizioni).

Mi ricordo che, quando ero più piccola e avevo ancora i miei nonni, passavamo il giorno di Natale tutti insieme (sia la famiglia di mia mamma che quella di mio papà). Eravamo una ventina di persone in casa, stavamo stretti a tavola ma era un piacere perché eravamo tutti insieme e ci divertivamo tantissimo. Purtroppo non possiamo più farlo perché i miei cugini hanno una famiglia e siamo diventati più di trenta persone.

Questo è un motivo per cui noi festeggiamo dal 24 dicembre al 6 gennaio, siamo tanti e non potendo passare il giorno di Natale insieme ci si riunisce durante le vacanze. Un altro motivo per cui festeggiamo per tutto questo periodo è che, essendo tutti in vacanza, ci si può vedere anche con gli amici che per motivi di lavoro o studio si sono trasferiti all’estero.

Non mancheranno in questo periodo anche le giocate a carte in casa, serate insieme agli amici a mangiare pandoro o panettone e spendere soldi per vincere a cucù\31\sette e mezzo ecc..

Please follow and like us: