Stella di Natale

Stella di Natale

Una bella idea da portare in tavola per le feste è questo danubio ripieno, dalla forma molto natalizia: si tratta di una Stella di Natale, bella e buona!
Presto, sono necessari pochi ingredienti, quindi andate a rinfrescare la pasta madre che manca poco a Natale!! 😀

450 g di farina 0
150 g di farina forte (380-390 W)
170 g di pasta madre solida (qui trovate la mia tecnica di gestione)
200 g di latte fresco intero
80 g di zucchero di canna
10 g di sale
2 uova
100 g di burro

per spennellare:
1 uovo e due cucchiai di latte

Iniziamo!! Rinfreschiamo la pasta madre e, quando arriva a maturazione, preleviamone 170 g e sciogliamoli nel latte appena tiepido insieme ad un cucchiaino di zucchero preso dal totale. Aggiungiamo un terzo della farina e impastiamo. Inseriamo le uova, uno alla volta, alternandole con lo zucchero e la farina. Tenete da parte un paio di cucchiai di farina che vi serviranno alla fine, quando incorporerete il burro, per lavorare meglio. Aggiungiamo il sale e impastiamo bene per qualche minuto. Da ultimo incorporiamo il burro a pezzi piccoli e morbidi e la farina rimanente.

A questo punto, formiamo la palla e mettiamo l’impasto a puntare un paio d’ore. Trascorso questo tempo, preleviamolo dalla ciotola, allarghiamolo sulla spianatoia, diamo le pieghe di rinforzo, portando un angolo della pasta fino a poco oltre il centro e lasciamo riposare il composto in frigo per almeno 8 ore (il mio ci è rimasto per circa 10 ore).

pieghe di rinforzo

Quindi, riprendiamo l’impasto e lasciamolo a temperatura ambiente per 2-3 ore circa, il tempo necessario per farlo acclimatare. Quando torna morbido e lavorabile dividiamolo in pezzi. Non è necessario utilizzare la bilancia dato che le foglie delle stelle di natale sono irregolari.

Formiamo delle palline, allarghiamole con le dita e arrotoliamole per il lungo stringendo stretto, aiutandoci con i pollici, prima in un verso, poi nell’altro e, per chiudere, pizzichiamo la chiusura della pallina.

Lasciamole ‘rilassare’ per una quindicina di minuti. Poi, iniziando dalla prima pallina che abbiamo realizzato, stendiamola con il mattarello. Inseriamo al centro il ripieno. Io ho preparato un impasto di mozzarella, pomodoro pelato, formaggio, sale e pepe (se realizzate questo ripieno, fatelo scolare bene!), ma potrete scegliere il ripieno che preferite!!

Chiudiamo il fagottino a mezza luna e posizioniamolo nella teglia, partendo dalla parte esterna, con la chiusura in alto. Continuate così per tutte le palline. Al centro della nostra stella di natale inseriamo alcune piccole palline che simuleranno i pistilli del fiore.

Stella di Natale

Lasciamo lievitare per un’oretta; quando è pronto spennellate con la miscela di uovo e latte. Se volete potete anche decorare con semi di papavero o sesamo. Inforniamo a 190° per 30 minuti circa.

Stella di Natale

Con lo stesso impasto ho realizzato questo albero di natale ripieno di rape e peperoncino! Gnamm!!

Stella di Natale

Quando lo servite, riscaldatelo qualche minuto in modo che la mozzarella sia bella filante e che il burro dell’impasto si riscaldi rendendo il rustico morbidissssimo!!!

Vi aspetto anche su instagram qui o su facebook qui!!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!