Sformato di zucca, patate e salsiccia

sformato di zucca

La zucca l’ho scoperta tardi! Non c’era abitudine a casa di mangiarla se non ogni tanto con la pasta. Ma da qualche anno non riesco a farne a meno. Molto spesso ne preparo un po’ da conservare per i periodi in cui non è facile trovarla: la congelo da cruda, oppure la sblollento e la congelo o, ancora, la cuocio in forno, la frullo e la congelo. Lo so, il bello e il buono è mangiarla quando è di stagione, ma ogni tanto abbiamo bisogno di un sapore che ci faccia bene anche quando non è periodo di quell’ingrediente! 🙂
Oggi vi propongo uno sformato che ci è piaciuto molto, in verità la ricetta è nata come una specie di svuota-frigo: avevo un pezzo di zucca, un po’ di salsiccia e un pezzo di asiago fresco in frigo da consumare e ho pensato di mescolare tutto insieme, con qualche uovo e alcune patate, e così è nato lo sformato di zucca, patate e salsiccia buono, ma buonobuono davvero!!!

sformato di zucca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

Potete scegliere se utilizzare degli stampi monoporzione oppure una unica pirofila
  • 500 gzucca (pulita)
  • 300 gpatate (pulite, circa 3)
  • 100 gasiago (fresco)
  • 200 gsalsiccia
  • 120 gpane grattugiato
  • 2uova
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe
  • q.b.noce moscata (facoltativa)
  • Qualche cucchiaiopane grattugiato (per spolverare gli stampi e per la superficie)
  • burro (qualche noce)

Strumenti

Io ho passato la zucca e le patate al passaverdure, ma se non lo avete potete utilizzare uno schiaccia patate oppure potreste utilizzare un frullatore ad immersione con lo speciale attrezzo per passare la verdure. Vi metto qui il link a quello che utilizzo di solito! 🙂

Prepariamo lo sformato di zucca, patate e salsiccia

  1. sformato di zucca

    Iniziamo pulendo e tagliando a cubetti sia le patate che la zucca. Dopodichè mettiamole in una pentola abbastanza capiente e copriamo di acqua leggermente salata. Mettiamo sul fuoco e facciamo bollire fino a che la zucca e le patate non saranno cotte, ci vorranno circa una ventina di minuti.

  2. sformato di zucca

    Mentre la zucca e le patate cuociono, prepariamo gli altri ingretienti: tagliamo a julienne o a dadini il formaggio. Spelliamo la salsiccia e tagliamola a pezzetti.

  3. sformato di zucca

    Quando la zucca e le patate sono pronte, scoliamole e, ancora calde, passiamole al passaverdura o schiacciamole con una forchetta, oppure, se lo avete, utilizzate il frullatore ad immersione con l’accessorio per passare le verdure. Io ce l’ho e lo utilizzo spesso, ma in questo momento me lo ha portato via mia madre!! iihihih

    Dopo aver passato la verdura, uniamo il pane grattugiato e le uova e mescoliamo; poi inseriamo i pezzetti di salsiccia e il formaggio. Aggiustiamo di sale, di pepe e inseriamo anche una grattatina di noce moscata, ma se non l’avete o non vi piace potete ometterla!

  4. sformato di zucca

    Ungiamo con un po’ di olio gli stampi in cui cuoceremo lo sformato di zucca e patate, aiutandoci con un tovagliolino o con un pennello, e poi spolveriamoli con un po’ di pane grattugiato, così sarà più facile sformarli!

    Versiamo lo sformato negli stampi, fermandoci ad 1 cm circa dal bordo perchè in cottura si gonfieranno un po’. Cospargiamo la superficie con un altro po’ di pane grattugiato e qualche noce di burro.

    Inforniamo a 170° per circa 20 minuti (se preparerete una pirofila unica ci vorrà un po’ di più, circa 30 minuti) e sforniamo quando si sarà fatta una leggera crosticina.

Varianti!!

Ovviamente, come vi ho detto su, è stata una ricetta svuota frigo. Se avete altro formaggio o altri ingredienti da consumare potreste inserirli. Ad esempio al posto della salsiccia ci vedrei bene del salame, oppure la scamorza al posto dell’asiago fresco. Come dico sempre la cucina è fantasia! Divertitevi a sperimentare!

Se vi è piaciuta questa ricetta con la zucca, potrebbe interessarvi anche questa golosissssima lasagna! Oppure questa torta di zucca e giuncata oppure una dolce ciambella di zucca, mandorle e gocce di cioccolato!

sformato di zucca

– L’articolo contiene link di affiliazione –

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.