Pollo islandese

pollo islandese

Questa ricetta mi piace molto! E’ diversa dalle altre ricette storiche che abbiamo visto [qui], non ci sono spezie o lunghe cotture. Il pollo islandese altro non è che un petto di pollo avvolto in prosciutto crudo e alcune foglie di salvia e poi in crosta di pane. Provatelo perchè è un ottimo modo per evitare che il petto di pollo si asciughi troppo. Inoltre il prosciutto gli conferisce un ottimo sapore e non è neanche necessario salare la carne per via della presenza del prosciutto. E’ veloce da preparare, a parte la preparazione della pasta di pane, che, eventualmente potreste comprare già fatta oppure utilizzare una pasta brisè.
La ricetta del Pollo islandese è tratta da un manoscritto del XIII secolo proveniente dal Nord Europa!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per un petto di pollo islandese in crosta

  • 1petto di pollo (tagliato a metà)
  • 200 gprosciutto crudo
  • salvia (qualche foglia)

Per la pasta di pane

  • 600 gfarina 0
  • 380 gacqua
  • 5 glievito di birra fresco
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • 10 gsale fino

Prepariamo insieme il pollo islandese

  1. Iniziamo preparando l’impasto per la pasta di pane. Facciamo la fontana di farina sulla spianatoia, allarghiamo il centro e versiamo l’acqua, l’olio e il lievito sbriciolato, mentre su un lato, non a a contatto con il lievito, mettete i pochi grammi di sale.
    Mescoliamo prima con una forchetta, poi con le mani, fino a che non otterremo un impasto morbido ed elastico. Mettiamolo a riposare in ciotola, ben coperto per almeno un paio d’ore.

  2. pollo islandese

    Quando l’impasto per la pasta del pane è raddoppiato, iniziamo a preparare il petto di pollo. Tagliamolo in due e puliamolo da eventuali ossicini.

    Disponiamo sul tagliere le fette di prosciutto crudo, come vedete in foto, a formare un foglio. Mettiamo le foglie di salvia e, al centro, il petto di pollo. Avvolgiamolo con il prosciutto per bene e teniamolo da parte.

  3. pollo islandese

    Dividiamo a metà l’impasto della pasta del pane e stendiamo entrambe le parti in due rettangoli di circa 20×30 cm. Mettiamo al centro il pollo avvolto con il prosciutto crudo e chiudiamo per bene la pasta del pane in modo che la chiusura sia verso il basso.

  4. pollo islandese

    Spennelliamo con olio e inforniamo in forno già caldo a 190° per circa quaranta minuti. Se vedete che la pasta di pane si sta dorando troppo, copritela con un foglio di alluminio.

La ricetta originale!

Pollo in pastello con pancetta e salvia. Tagliate un giovane pollo in due parti e avvolgetelo interamente con foglie di salvia, e tagliateci sopra della pancetta e aggiungete sale per adattare al gusto. Quindi copritelo con un impasto e cuocetelo come il pane nel forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!