Patate, riso e cozze

patate, riso e cozze

La teglia di patate, riso e cozze è una ricetta tradizionale della mia città, Bari! Proprio perchè tradizionale, ogni famiglia ha la sua versione e ancora adesso c’è la ‘disputa’ della zucchina!! In alcune famiglie si mette e in altre no! La mia famiglia fa parte del team #nozucchina!! ahahahah
Questa ricetta è così caratteristica che è chiamata ‘la tiedda’, la teglia in dialetto, un termine generico per indicare proprio questo piatto qui!! Questa ricetta è quella che mi ha tramandato mia madre e che, a sua volta, l’ha avuta dalla sua e così via!! Mi piace quando a tavola, oltre ad un buon piatto, portiamo un pezzo di cuore! 😀
Eccovi la nostra ricetta!

patate, riso e cozze
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

Ricordatevi di utilizzare una teglia, di ceramica o di acciaio, con i bordi abbastanza alti perchè il riso in cottura si gonfia…e in effetti anche io dovevo utilizzare un’altra pirofila! :p

1 kg cozze
250 g riso Arborio (crudo)
4 patate (grandi )
qualche pomodorino ciliegino
Qualche rametto prezzemolo
1 cucchiaino sale fino
2 cipolle rosse (piccole)
2 uova
2 bicchieri acqua
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. pepe
1 cucchiaino parmigiano (grattugiato)

patate, riso e cozze

Strumenti

Come detto prima importante è l’uso di una pirofila o una teglia a bordi alti.

Passaggi

Iniziamo pulendo le cozze. Laviamole bene, asportiamo il bisso, il filamento che esce dalle valve. Passiamo poi a pulire le incrostazioni sulle conchiglie; io mi aiuto con le retine metalliche per lavare i piatti, così faccio in un attimo! Adesso dobbiamo aprire le cozze. Se non sapete aprirle da crude (fate attenzione perchè ci si può tagliare facilmente), scolatele e mettetele in padella per un paio di minuti, giusto il tempo di far aprire le valve. Spegnate il fuoco, aprite le valve asportando solo il guscio superiore, lasciate la cozza attaccata alla valva inferiore.

patate, riso e cozze

Adesso passiamo a preparare gli altri ingredienti: sbucciamo le patate e ricaviamone tante fette sottili, diciamo spesse circa mezzo centimetro; cerchiamo di tagliarle tutte dello stesso spessore così la cottura sarà omogenea. Poi riempiamo una ciotola con dell’acqua fredda e mettiamo il riso a bagno. A parte, in un piattino, battiamo le due uova. Tagliamo a fettine sottili le cipolle, a metà i pomodorini e tritiamo un po’ di prezzemolo. Adesso abbiamo tutto pronto per preparare la ‘tiedda’ di patate, riso e cozze.

Quindi procediamo così, a strati: mettiamo un filo d’olio sul fondo della pirofila, poi metà dei pomodorini tagliati, qualche foglia di prezzemolo e alcuni anelli di cipolla. Su questo primo strato disponiamo uno strato di patate tagliate a fette sottili e, su queste, sistemiamo tutte le cozze con il guscio, adesso scoliamo il riso e cospargiamolo sulle cozze, creando un bello strato; poi versiamo a filo le uova battute cercando di disporle più o meno omogeneamente.

patate, riso e cozze

Quindi disponiamo un altro strato di patate e chiudiamo, come per il primo strato, con cipolla, pomodorini, prezzemolo e un cucchiaino di parmigiano grattugiato. Una bella macinata di pepe e rimane un ultimo passaggio!

patate, riso e cozze

Aggiungiamo il sale: in un lato della teglia, spostiamo leggermente le patate e aggiungiamo il cucchiaino di sale; su questo versiamo l’acqua.
Adesso siamo pronti per andare in forno!! Cuociamo a circa 180° in forno già caldo per circa 40-45 minuti. Per verificare che la teglia di patate, riso e cozze sia cotta, con una forchetta punzecchiate le patate, se loro sono cotte lo sarà anche il resto! 😉

patate, riso e cozze

Varianti!!

Se volete provare la versione con la zucchina, posizionate alcune fette di zucchine crude tra lo strato di patate e quello delle cozze. Le zucchine conferiranno più umidità alla teglia di patate, riso e cozze, ma, ripeto, a noi piace di più la versione senza zucchine!

Se durante la cottura vedete che si è assorbita tutta l’acqua, versatene un altro po’ sempre sul bordo della pirofila.
patate, riso e cozze

– questo articolo contiene link di affiliazione –

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.