Girelle prosciutto e formaggio

girelle prosciutto e formaggio

Le girelle prosciutto e formaggio qui a casa spariscono appena cotte, bollenti, quando sono ancora nella teglia a raffreddarsi! ..il perchè è semplice, sono spettacolari!! Perfette per aperitivi o per le feste, piacciono proprio a tutti, quindi vanno benissimo anche per le feste dei bambini! Non c’è stato compleanno dei nipotini in cui non le abbia preparate! 😀
Sotto troverete le indicazioni per impastare sia con pasta madre che con lievito di birra fresco!

girelle prosciutto e formaggio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Io le ho impastate con il pasta madre, ma vi spiegherò anche come realizzarle con lievito di birra fresco! 😉
Se non avete la pasta madre ma volete provare a crearla, cliccate qui 😀

Per l’impasto con pasta madre

  • 450 gfarina 0 (forte, 310-320 W)
  • 150 gpasta madre
  • 140 glatte
  • 120 gburro
  • 2tuorli
  • 70 gzucchero di canna
  • 15 gsale fino

Per l’impasto con lievito di birra

  • 550 gfarina 0 (forte, 310-320 W)
  • 10 glievito di birra fresco
  • 50 gacqua
  • 140 glatte
  • 120 gburro
  • 2tuorli
  • 70 gzucchero di canna
  • 15 gsale fino

Per il ripieno

  • 200 gprosciutto crudo
  • 100 gemmenthal (a cubetti)
  • 1uovo (per spennellare)

Prepariamo le girelle prosciutto e formaggio

L’impasto è facilmente lavorabile a mano ma, se l’avete e preferite, potete utilizzare una planetaria.

Se impastate con pasta madre

  1. In una ciotola (o nell’impastatrice) sciogliamo la pasta madre a pezzetti in un po’ del latte previsto dalla ricetta. Quando inizia a sciogliersi, aggiungiamo il resto del latte e lo zucchero e continuiamo a mescolare. Adesso aggiungiamo un po’ di farina per iniziare a dare consistenza all’impasto. Aggiungiamo il resto della farina, i tuorli e il sale. Per ultimo il burro a pezzetti ammorbidito.

    Impastiamo per bene e lasciamo lievitare fino al raddoppio. Il mio impasto ci ha messo 4-5 ore.

Se impastate con il lievito di birra

  1. In una ciotola sciogliamo il lievito di birra con i 50 grammi di acqua. Aggiungiamo 100 g di farina presa dal totale e mescoliamo. Otterremo un impasto sodo.
    Lasciamolo lievitare al caldo per un’oretta, fino al raddoppio.

    Trascorso questo tempo, riprendiamo il lievitino preparato in precedenza e impastiamolo agli altri ingredienti.

    Quindi spezzettiamo l’impasto, aggiungiamo il latte e mescoliamo; inseriamo la farina, i tuorli, lo zucchero e il sale e impastiamo bene!

    Per ultimo aggiungiamo il burro morbido tagliato a pezzetti.
    Continuiamo a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Mettiamolo in ciotola, copriamo con pellicola e facciamo lievitare fino al raddoppio, ci vorranno un paio d’ore.

Prepariamo le girella prosciutto e formaggio

  1. girelle prosciutto e formaggio

    Adesso, che abbiate impastato con pasta madre o lievito di birra, il procedimento è identico.

    Tagliamo l’impasto in due; stendiamo una delle tue parti cercando di ottenere un rettangolo di circa 40×30 cm, con uno spessore di circa mezzo centimetro.

    Ottenuto il rettangolo disponiamo le fette di prosciutto in modo da coprire più o meno tutta la stesa, tranne sui bordi!
    Sparpagliamo il formaggio tagliato a cubetti e arrotoliamo la sfoglia come vedete in foto.

  2. girelle prosciutto e formaggio

    Ottenuto un salsicciotto 😀 tagliamo delle rondelle larghe circa 2 cm.

    Facciamole rotolare in una ciotola con l’uovo battuto e mettiamo in teglia coperta da carta forno.

    Adesso accendiamo il forno a 170° e lasciamo lievitare le girelle prosciutto e formaggio ancora un po’, giusto il tempo necessario che il forno arrivi a temperatura.

    Inforniamo per circa 15-18 minuti, fino a quando le girelle non diventeranno ben dorate.

girelle prosciutto e formaggio

Attenzione!

Attenzione!! Queste girelle creano dipendenza!!! Sono perfette per un aperitivo oppure per un buffet in caso di un piccolo party!

In genere io ne preparo dose doppia così ne posso congelare una parte. Basterà riscaldarle e torneranno buonissime!!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!