Fave e cicorie

fave e cicorie

..e io che pensavo di iniziare a preparare cose fresche, magari senza cottura. E invece no!! Il freddo inverno ha deciso di restare ancora un po’ con noi! E noi lo assecondiamo! Oggi vi offro un confort food: Fave e cicorie, una ricetta della tradizione, della cucina povera che, come tutte le ricette antiche, è semplicemente buonissima!
Pochi ingredienti, una cottura semplice, un filo d’olio, qualche crostino ed ecco un piatto unico, estremamente salutare e davvero delizioso!

fave e cicorie
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
321,14 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 321,14 (Kcal)
  • Carboidrati 47,40 (g) di cui Zuccheri 3,38 (g)
  • Proteine 17,68 (g)
  • Grassi 6,46 (g) di cui saturi 1,06 (g)di cui insaturi 1,29 (g)
  • Fibre 16,77 (g)
  • Sodio 1.941,65 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 250 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gfave secche
  • 1 kgcicoria
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe

Prepariamo fave e cicorie

  1. fave e cicorie

    Sciacquiamo le fave secche e mettiamole a cuocere in abbondante acqua salata.

    Mentre loro cuociono a fiamma bassissima, puliamo le cicorie e tagliamole a pezzi più piccoli. Prendiamo una bella pentola capiente, riempiamola d’acqua e, quando arriva a bollore, versiamo le cicorie, aggiungiamo il sale e lasciamole cuocere per circa 15 minuti.

    Le fave saranno cotte quando inizieranno a disfarsi e si consumerà quasi tutta l’acqua. A questo punto con un cucchiaio di legno iniziamo a mescolare le fave in modo da ridurle a purè, altrimenti possiamo anche frullarlo con un frullatore ad immersione per ottenere una crema liscia.

    A questo punto possiamo comporre il piatto!

    Un filo d’olio, una macinata di pepe fresco e il piatto è pronto! 😀

Un tocco in più

Per completare il piatto potete preparare dei crostini con del pane casereccio per accompagnare le nostre fave e cicorie!

fave e cicorie

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!