Dolcetti al cocco

dolcetti al cocco

Ho sempre desiderato preparare i dolcetti al cocco, proprio quelli della famosa marca, che ovviamente non saranno mai come quelli originali, ma ci si avvicinano tanto!! 😀 Sono morbidi dentro e croccanti fuori, con un cuore di mandorla appena tostata che si sposa benissimo con il buon sapore del cocco!
Potete prepararli per regalarli ai vostri parenti e amici, oppure potete tenerli di scorta per quei momenti in cui volete un piccolo dolcetto! Vediamo come prepararli!

dolcetti al cocco
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per circa 20 dolcetti al cocco

135 g wafer (al cocco o alla vaniglia)
200 g crema spalmabile bianca
50 g farina di cocco
20 mandorle
50 g crema spalmabile bianca (da usare come ripieno)

Per decorare

200 g cioccolato bianco
100 g farina di cocco

Strumenti

Per preparare i dolcetti al cocco non servono strumenti particolari, ci servirà solo un tritatutto per frullare i wafer.

Passaggi

Iniziamo a preparare i dolcetti al cocco tritando insieme la farina di cocco e i wafer al cocco. Se non li trovate utilizzate pure quelli con crema al latte o alla vaniglia. Dopo aver tritato il tutto, versate il composto in una ciotola e aggiungete 200 g di crema spalmabile bianca. Mescolate tutto e mettetelo in frigo per una quindicina di minuti.
Intanto prendete le mandorle spellate e tostatele per un paio di minuti in padella, girandole spesso.
Trascorso questo tempo possiamo iniziare a preparare i dolcetti al cocco. Io ho preferito essere precisa e pesare 17 g (circa!!) di composto per ogni dolcetto per cercare di farli tutti uguali. Se volete fate anche voi così, se invece non avete molto tempo e pazienza 😀 aiutatevi con un cucchiaino per prelevare l’impasto.
Lavorate appena con le mani la pallina di composto per renderla più elastica; schiacciatela, mettete al centro una punta di cucchiaino di crema spalmabile bianca, poi mettete la mandorla e, sopra la mandorla, un altro po’ di crema spalmabile bianca. Richiudete la pallina, arrotondatela e mettetela su di un vassoio. Procedete così fino a completare tutte i dolcetti.

dolcetti al cocco

Mettete le palline al cocco in frigo, coperte con pellicola per circa un’ora, oppure in freezer per 20-30 minuti.
Quando le palline saranno ben sode, prepariamo la cioccolata bianca per ricoprire i nostri dolcetti.
Io non utilizzo il microonde, quindi per sciogliere il cioccolato utilizzo l’antico metodo del bagnomaria 😀 Preparo un pentolino con dell’acqua all’interno del quale metto un altro pentolino più piccolo con la cioccolata. Facendo attenzione a non far entrare l’acqua nel pentolino dove è il cioccolato, porto quasi ad ebollizione l’acqua. Quando inizia a sciogliersi il cioccolato, spengo il fuoco. Il calore dell’acqua sarà sufficiente a sciogliere il cioccolato.
Adesso prendiamo i dolcetti al cocco e immergiamoli nel cioccolato bianco sciolto.
Aiutiamoci con una forchettina e poi mettiamo il dolcetto ricoperto di cioccolato sulla farina di cocco. Cospargiamo la superficie con farina al cocco e mettiamo il dolcetto ad asciugare. Quando abbiamo finito mettiamo i dolcetti qualche altro minuto in frigo, poi spostiamoli nei pirottini.
Io li conservo al fresco in scatole di latta..nascondeteli perchè vanno a ruba! :p

dolcetti al cocco

dolcetti al cocco

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.