Ciambella due gusti

ciambella due gusti

La colazione è il pasto che mi piace di più!! Mi piace preparare il caffè quando tutti dormono, apparecchiare la tavola, e ad ognuno la tazza preferita; mi piace preparare la spremuta di arance con il loro profumo che riempie la cucina..insomma, lo vedo come un gesto d’amore per le persone a cui voglio bene! Ancor di più mi piace preparare i dolcini da colazione! E oggi vi scrivo della mia ciambella due gusti, cacao e vaniglia, il mio cavallo di battaglia!! Credo di aver preparato questa ciambella per la prima volta a 15-16 anni! L’avrò fatta centinaia di volte e ogni volta è un successone: soffice, si scioglie in bocca, irresistibile!!! Eccovi come prepararla!

Se vi piacciono le mie ricette, potete continuare a seguirmi su Facebook o su Instagram!

ciambella due gusti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per uno stampo da ciambella di 22 cm di diametro

150 g burro (morbido)
150 g zucchero
3 uova
200 g farina 00 (meglio se per dolci – 180 W)
150 g fecola di patate
100 g latte
40 g cacao amaro in polvere
1 bustina lievito in polvere per dolci
1 bacca vaniglia (o un cucchiaino di estratto)
1 pizzico sale fino

Strumenti

Per preparare la ciambella due gusti vi serviranno uno sbattitore o una planetaria e lo stampo da ciambella.

Vi inserisco i link degli elettrodomestici che ho a casa e che uso spessissimo!

– questo articolo contiene link di affiliazione

Passaggi

Iniziamo a preparare la ciambella due gusti montando il burro con lo zucchero. Togliete il burro dal frigo una decina di minuti prima di iniziare a preparare la ciambella.
Nella planetaria o in una ciotola mettiamo il burro tagliato a pezzetti insieme allo zucchero e alla vaniglia. Lasciamo lavorare la planetaria o lo sbattitore per 5-6 minuti, dovrà formarsi una crema morbida.

ciambella due gusti

Adesso dobbiamo aggiungere alla montata di burro e zucchero le uova. In una ciotolina a parte rompiamo le uova e battiamole leggermente. Versiamole poco alla volta nella ciotola con il burro. Facciamo amalgamare bene prima di aggiungere altro uovo. Quando le uova saranno amalgamate al burro, aggiungiamo il pizzico di sale.

ciambella due gusti

Adesso dobbiamo aggiungere le polveri. In una ciotola mescoliamo la farina setacciata, la fecola di patate setacciata e il lievito per dolci, anche questo setacciato.
Versiamo metà del mix di farine e lievito nella ciotola e mescoliamo per bene. Aggiungiamo il latte e mescoliamo bene. Infine inseriamo il resto del mix di farine e mescoliamo per bene.

ciambella due gusti

Diamo una mescolata al nostro composto per la ciambella due gusti con una spatola. Adesso versiamo metà composto in una ciotola e mettiamola momentaneamente da parte.
Imburriamo e infariniamo il nostro stampo per ciambella e versiamovi l’altra metà del composto per la ciambella.

ciambella due gusti

Adesso prepariamo il composto al cacao: nella ciotola con metà composto per ciambella che abbiamo messo da parte versiamo il cacao e mescoliamo delicatamente. Quando il cacao è ben amalgamato, versiamo il composto nello stampo da ciambella, su quello alla vaniglia.

ciambella due gusti

Con l’aiuto di una forchetta, facendo dei movimenti circolari dall’alto verso il fondo dello stampo (fate attenzione a non raschiare sul fondo altrimenti rischiate di asportare lo strato di farina e burro che serve a non far attaccare la ciambella), mescoliamo i due gusti di ciambella. Otterremo un effetto marmorizzato. Non esagerate nel mescolare i due composti, altrimenti diventerà una ciambella al cacao!
Adesso inforniamo in forno già caldo a 180° per 30 minuti circa. Ricordate di fare sempre la prova stecchino: infilzando il dolce con uno stecchino, questo, estraendolo, dovrà essere pulito. Se è ‘sporco’ di impasto della ciambella, lasciate cuocere ancora un po’.

ciambella due gusti

Consigli!

La ciambella due gusti è perfetta per la colazione, ma può essere un’ottima merenda da portare a scuola. In questo caso potreste anche preparare una versione monodose, e preparare dei muffin o delle piccole ciambelline utilizzando l’apposito stampo.

Si conserva per circa 5-6 giorni sotto una campana di vetro tenuta in una stanza fresca, altrimenti in periodo dell’anno più caldi o se avete una casa molto calda, dovrete consumarla in 3 giorni circa…ma non avrete di questi problemi perchè finirà sicuramente prima.

Se vi è più comodo potete anche congelarla a fette e scongelarla la sera prima.

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi potrebbero piacere anche questi altri dolci da colazione:
torta al caffè
torta di mele
torta all’arancia.

Se avete domande contattatemi pure qui sotto o su Facebook  o Instagram!
ciambella due gusti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.