rigatoni con crema di ceci e zucchine

Rigatoni con crema di ceci e zucchine

Un paio d’anni fa, io e mia moglie, siamo stati all’Agriturismo Fasano che si trova sulle Murge (Puglia) e, per cena, ci venne consigliato di assaggiare questo piatto in alternativa alle classiche, e sempre buone, orecchiette.

L’originale, fatto in agriturismo (la cui ricetta non la conosco), prevedeva le zucchine fritte e, vi posso assicurare, che quel piatto, così semplice, risultò a dir poco spettacolare.

Come sapete, seguendo una dieta, non potrei mangiare le zucchine fritte e, dunque, mi sono adoperato per trovare un’alternativa.

Ho pensato, però, che la frittura difficilmente si riesce a sostituire ed ecco che ho provato ad abbinare più consistenze.

Avendo ridotto, al minimo, l’utilizzo dei grassi, è un piatto che può essere valido anche per chi è a dieta.

Vi consiglio di provarlo soprattutto se andate in palestra e state attenti alla linea.

Mangerete con gusto e addio alle brodaglie e insalate tristissime.

rigatoni con crema di ceci e zucchine
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 150 g Rigatoni (o pennette)
  • 400 g Zucchine
  • 150 g Ceci (lessati)
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiai Robiola (o formaggio tipo spalmabile)
  • q.b. Farina
  • 1 cucchiaino Parmigiano reggiano
  • q.b. Sale
  • pizzichi Pepe nero

Preparazione

  1. Per preparare i Rigatoni con crema di ceci e zucchine dovrete fare dei piccoli passaggi prima di mettere la pentola per la pasta sul fuoco.

    Per prima cosa prendete i ceci (ancora tiepidi) e mettetene da parte un paio di cucchiai che vi serviranno non solo come decorazione, ma per dare un’ulteriore consistenza al piatto.

  2. A questo punto, all’interno del boccale di un mixer ad immersione, aggiungete i ceci rimasti (tiepidi), 2 cucchiai di olio, sale, robiola e formaggio grattugiato. Frullate a velocità medio/alta e, se necessario, aggiungete un po’ di acqua di cottura dei ceci (tiepida).

  3. Una volta ottenuta una consistenza liscia, potrete conservare la crema di ceci in un contenitore fino al momento dell’utilizzo per condire la pasta.

  4. Appena avrete terminato la preparazione della crema di ceci, potrete dedicarvi alle zucchine e alla pasta.

    Mettete la pentola sul fuoco con almeno 1,5 l di acqua leggermente salata e portate a bollore.

  5. Nel frattempo prendete 2 zucchine e tagliatele a fettine sottili. Disponetele su una placca rivestita con carta da forno, disponendole per bene senza accavallarle. Prendete po’ di farina e con l’aiuto di un colino a maglia fine, distribuitela su tutte le zucchine.

  6. A questo punto aggiungete una goccia d’olio su ogni zucchina e infornate in forno già caldo a 190° per una decina di minuti.

    Vi consiglio di controllare spesso la cottura perché i forni ahimè non sono tutti uguali.

  7. Dopodiché, cotte le zucchine (dovranno assumere una consistenza leggermente croccante), spegnete e lasciate raffreddare fuori dal forno.

    Mentre si cucinano le zucchine al forno, prendete le altre due restanti e tagliatele a dadini eliminando un po’ della loro “mollica”, soprattutto se è piena di semini.

  8. Mettete le zucchine in una scodella e condite con il restante olio, sale e pepe. Mescolate bene e mettete in padella lasciando cuocere per 5/6 minuti. Appena cotte, potrete spegnere.

    Ora siete pronti per completare il piatto.

  9. Cuocete la pasta secondo il tempo indicato in confezione (il mio consiglio è quella di cuocerla un minuto in meno per completare la cottura in padella). Scolatela mettendo da parte un bicchiere di acqua di cottura.

  10. Unite la pasta alle zucchine che avete cotto in padella e, a fiamma bassa, unitevi un po’ alla volta la crema di zucchine e i ceci che avevate messo da parte all’inizio.

    Servite aggiungendo le zucchine cotte al forno e un po’ di pepe.

    Buon appetito.

Note

Se la ricetta vi è piaciuta, non dimenticate di seguirci

lasciando un like sulle nostre pagine social

Instagram e Facebook

S(eguici)*C(ommenta)*C(ondividi)

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.