Crostata invernale

Crostata invernale con pasta sfoglia di farina integrale , besciamella alle acciughe , briccoletti, cavolfiore e radicchio.

IMG_8233

Per quanto riguarda le verdure , le mie proposte a tavola devono per forza tener conto di ciò che si raccoglie dall’orto di papà. Gran fortuna, direte voi … Si, senz’altro. Verdure a km 0 assolutamente biologiche. Di contro c’è che in ogni stagione non possiamo evitare la grande abbuffata. In estate c’è il tour de force co melanzane, zucchine e fagiolini…in inverno con cavoli, broccoli e cavolfiori . Eh già perchè l’insalata si gela più facilmente e ci molla ai primi freddi. Così , spesso, cerco di pensare modi divertenti ed insoliti per utilizzare le verdure che sono buonissime.

La ricetta della crostata invernale

IMG_8232

Ingredienti per una teglia di 22 cm

Per la frolla:
100 g di farina 00
100 g di farina integrale
1 uovo + 1 tuorlo
80 g di burro
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
poco sale
Per la besciamella:
25 g   di farina 00
25 g di burro
250 ml di latte fresco parzialmente scremato
2 acciughe sott’olio
sale, pepe qb
 Cavolfiore, 3 belle foglie di radicchio, broccoletti
Aglio, sale, olio evo
Setacciare le due farine, disporle a fontana su una spianatoia, aggiungere il burro freddo a pezzetti, l’uovo e il tuorlo, un pizzico di sale e il parmigiano. Lavorare velocemente la pasta, formare una palla e porre in frigo a riposare 20-30 min.
Mondare tutti i cavoli, ridurre a cimette i broccoletti e il cavolfiore, tagliare a fette sottili i radicchio. Cuocere al vapore cavolgiore e broccoletti. Cuocere invece in padella antiaderente il radicchio per pochi minuti. Nella stessa padella , cuocere le altre verdure regolando di sale.
Stendere la pasta col mattarello, foderare la teglia imburrata. Coprire con carta forno e fagioli secchi o riso, cuocere in forno a 180° C per 15 min, poi togliere la carta coi fagioli, proseguire per altri 10 min.
Nel frattempo preparare la besciamella (vedi qui).Alla fine regolo con sale, pepe e acciughe.
Sfornare la torta, lasciarla intiepidire un poco. Farcirla con un generoso strato di besciamella e poi guarnire con le verdure disponendole in cerchi . Consumare tiepida.
Evitando di aggiungere le acciughe nella besciamella , la crostata sarà adatta anche per un menù vegetariano.
Contina a seguirmi, qui

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Girella ripiena di zucca e salsiccia Successivo Bicchierino di meringhe con fragole e crema allo zabajone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.