Stelline di pasta sfoglia

Sei alla ricerca di un antipasto semplice e sfizioso da servire ai tuoi ospiti? Le Stelline di Pasta Sfoglia fanno al caso tuo. Deliziosi stuzzichini da preparare per accompagnare altre pietanze oppure per arricchire gli antipasti a tavola. Queste stelline sono perfette anche per un apericena e per un buffet di una festa. Si lasciano mangiare con piacere e una tira l’altra perché sono gustose e croccanti. Hanno un gusto particolare e aromatico grazie alla presenza e all’accostamento di due ingredienti che si sposano a meraviglia, il grana padano e il miele. Occorrono solo tre ingredienti: un rotolo di pasta sfoglia, parmigiano e miele e l’unico strumento richiesto, oltre alla teglia da forno, è uno stampino a forma di stella. Io ho utilizzato lo stampino con la forma di stella di Natale perché lo avevo comprato da un po di tempo e non vedevo l’ora di poterlo utilizzare, ma puoi servirti di qualsiasi altro stampo a forma di stellina che hai in casa o che preferisci. Ti consiglio inoltre di dare un’occhiata anche al’ Albero di Natale di pasta sfoglia, agli Alberelli di pasta sfoglia, alla Stella di pasta sfoglia salata e alle Rose di pasta sfoglia salate, tutti antipasti semplici, veloci e originali.
Ecco la ricetta per realizzare le mie stelline di pasta sfoglia con foto e spiegazioni passo passo. Dai uno sguardo alle Note e consigli finali e buon divertimento!

Ricetta Stelline di Natale di pasta sfoglia salate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20 Stelline circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Stelline di Pasta Sfoglia

  • 1 rotolopasta sfoglia (rotonda oppure rettangolare)
  • 5 cucchiaiGrana Padano DOP
  • q.b.miele di eucalipto

Preparazione

  1. Ricetta stelle di di sfoglia

    Per preparare le Stelline di Pasta sfoglia srotola sul piano di lavoro la pasta sfoglia e cospargila interamente e uniformemente con 3 dei 5 cucchiai totali di grana padano [1]

    Piega con delicatezza la pasta sfoglia nella sua esatta metà e spolverizza la superficie piegata con gli altri 2 cucchiai di grana padano [2]

  2. ricetta stelle di natale di pasta sfoglia

    Esegui ora un’altra piega chiudendo a portafoglio la pasta sfoglia divisa a metà in modo da permette al grana padano di amalgamarsi bene al composto [3]

    Forma una pallina senza lavorare troppo la pasta altrimenti con il calore delle mani diventa troppo morbida e in cottura tende a perdere la forma [4]

  3. Ricetta stelle di pasta sfoglia salate

    Stendi la pasta con un mattarello sul piano di lavoro leggermente infarinato (oppure sulla carta forno) raggiungendo uno spessore di circa mezzo centimetro e con la formina ricava le stelle. Stendi nuovamente la pasta sfoglia che avanza e ottieni altre stelline fino a esaurimento dell’impasto [5]

    Trasferisci le stelline in una teglia ricoperta da carta forno ben distanziate tra loro e su ognuna di esse distribuisci con il dorso di un cucchiaino il miele (per la quantità dipende dai tuoi gusti personali, io ho aggiunto poche gocce di miele perché non volevo che le stelline fossero eccessivamente dolci) [6]

    Inforna in forno statico preriscaldato a 180 gradi nella parte media del forno e cuoci per circa 12-15 minuti, le stelline devono dorarsi e diventare croccanti.

  4. Ricetta Stelle di sfoglia salate

    Sforna le tue Stelline di Pasta Sfoglia e servile subito oppure in un secondo momento poiché anche fredde sono deliziose. Buon appetito!

Note e consigli

Il miele di eucalipto ha un sapore dolce non molto intenso e un’acidità moderata quindi accompagna benissimo formaggi come il grana padano e il parmigiano esaltandone il gusto, ma puoi utilizzare anche il miele di acacia, dal sapore mediamente neutro e non eccessivamente dolciastro.

VARIANTI E ABBINAMENTI:

·  Il miele di acacia si sposa alla perfezione con formaggi a stagionatura media come il pecorino romano;

·  Il miele millefiori ha un sapore dolce e delicato ed è ottimo abbinato all’Asiago dolce e al taleggio;

·  Il miele di castagno ha un sapore deciso e abbastanza amarognolo ed è adatto per essere abbinato al formaggio di fossa e caprini stagionati.

Ovviamente ti ho parlato degli abbinamenti del miele con soli formaggi stagionati perché sono quelli adatti alla preparazione della ricetta delle stelline di pasta sfoglia.

– Ho utilizzato uno stampino a forma di Stella di Natale del diametro di circa 7,5 centimetri (calcolato a partire dall’estremità di una punta) e in questo modo ho ottenuto 20 stelline. Puoi utilizzare una formina a stella più piccola ottenendo più stelline oppure una più grande per avere stelle più consistenti, ma in minor quantità.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Dabincucina

Il mio nome è Danila, ho 31 anni, una laurea in Psicologia e un sogno nel cassetto: condividere la mia passione per la cucina. Cucinare non è solo il mezzo che ci consente di nutrirci, ma rappresenta anche il desiderio di preparare qualcosa di buono per le persone a noi care, per sentirle più vicine a noi. Non mi occupo di cucina di alta classe, realizzo solo cose semplici fatte con accuratezza e amore. Perché "Il saper fare Semplice in Cucina" non è solamente un motto, ma il mio modo di vivere la cucina.

2 Risposte a “Stelline di pasta sfoglia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.