Pastiera napoletana ricetta originale

Ecco che ti presento la mia pastiera napoletana ricetta originale. La pastiera è il classico dolce della tradizione napoletana che non manca sulle tavole, soprattutto a Pasqua. Ma c’è chi preferisce poterla gustare anche a Natale e tutto l’anno. Eccomi presente! 🙂 Le origini della pastiera sono legate a molti miti e leggende. Una delle leggende più accreditate racconta della Bella Sirena Partenope che scelse come luogo della sua dimora la baia del Castel dell’Ovo. In questo luogo ella teneva compagnia il popolo e i marinai con la sua voce melodiosa. I napoletani, per ringraziarla del suo canto celestiale, le porsero omaggio con sette doni ovvero: farina, ricotta, uova, grano, fiori d’arancio, zucchero e infine spezie e frutti canditi. Cosi la Sirena Partenope portò questi magnifici doni con se nell’abisso, dagli dei. Questi ultimi pensarono bene di unire tra loro tutti gli ingredienti e cosi, attraverso un rituale, nacque la prima pastiera. Vi è poi un aneddoto storico che, invece, racconta che il re Ferdinando II di Borbone fece sorridere sua moglie in pubblico, Maria Teresa di Savoia, soprannominata  “la regina che non sorride mai”, dopo che ella assaggiò una fetta di pastiera dopo le innumerevoli insistenze del marito, che adorava la pastiera.

La pastiera è un dolce squisito, ricco nella sua povertà di ingredienti, composto da un guscio di pasta frolla ripieno di crema di ricotta e grano, aromatizzata con acqua di fiori d’arancio e aggiunta di canditi. In casa mia questa ricetta è più che collaudata: quando mia madre iniziava ad impastare, sia a Pasqua che a Natale, il profumo che si spargeva in casa era qualcosa di sublime. Tanti ricordi sono legati a questo dolce e cosi da un po’ di anni la ricetta, gelosamente custodita da mamma Elia è giunta nelle mie mani. La riproduzione iniziale non era stata delle migliori, ma ora, posso dirti di aver raggiunto il mio maestro e voglio condividere con te questa meravigliosa ricetta.

E’ possibile preparare la pasta frolla e la ricotta il giorno prima cosi da velocizzare la preparazione, ma ti posso assicurare che seguendo passo passo le mie istruzioni illustrate la pastiera napoletana ricetta originale ti risulterà di una semplicità e velocità unica!

Pastiera napoletana ricetta originale
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Alta
  • Porzioni: Stampo da 30 cm
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • Farina 00 500 g
  • Uova 2
  • Zucchero 200
  • Burro 200 g

Per il ripieno

  • Ricotta di pecora 600 g
  • Zucchero 600 g
  • Uova 4
  • Tuorli 2
  • Grano cotto 500 g
  • Burro 50 g
  • Latte 200 ml
  • Fiala di fior d'arancio 1
  • Cedro candito 40 g
  • Arancia candita 30 g
  • Limoni (scorza grattugiata) 1
  • Cannella in polvere q.b.
  • Vanillina 1 bustina

Preparazione

  1. Pastiera napoletana ricetta originale

    Per preparare la pastiera napoletana ricetta originale inizia con il realizzare la pasta frolla seguendo la mia ricetta oppure servendoti della tua solita pasta frolla 1]. Dedicati ora alla ricotta. Passala al setaccio (puoi usare tranquillamente un passaverdura) e poi unisci lo zucchero mescolando bene 2]. Sia la pasta frolla sia la ricotta possono essere preparate il giorno prima e conservate in frigo.

  2. Pastiera napoletana ricetta originale

    Dedicati ora al grano precotto. Ponilo in una pentola e aggiungi i 50 gr di burro e i 200 ml di latte e mescola lasciando cuocere per circa 15 minuti. Spegni e lascia raffreddare 3]. Ora separa i tuorli dagli albumi e monta questi ultimi a neve ferma 4].

  3. Pastiera napoletana ricetta originale

    Monta quindi anche tutti i tuorli in un altra scodella fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso 5]. Mescola ora tutti gli ingredienti con movimenti dall’alto verso il basso per non smontare il composto: tuorli e albumi montati, ricotta e grano 6].

  4. Pastiera napoletana ricetta originale

    Aggiungi al composto ottenuti la vanillina, i canditi, la cannella e l’aroma di fior d’arancio e mescola per amalgamare bene il tutto 7]. Infarina e imburra lo stampo. Lascia da parte 1/4 di pasta frolla per realizzare in seguito le strisce di decorazione. Stendi con il mattarello i 3/4 di pasta frolla in uno spessore di circa 1,5 cm e ricopri con essa lo stampo, bucherellando con i rebbi di una forchetta per bene il fondo 8]

  5. Riempi ora con la farcia di ricotta e grano precedentemente realizzata lo stampo, lasciando 2 cm circa di bordo libero  9]. Realizza quindi le strisce con un coltello o con una rotella e adagiale incrociate sulla pastiera 10]

    Inforna quindi la tua pastiera a 180° modalità statico (a freddo) per circa 50 minuti. Controlla la cottura, deve risultare dorato, se dovesse scurirsi troppo a metà cottura copri la pastiera con un foglio di carta forno e rimuovilo 10-15 minuti prima di sfornarla.

  6. Pastiera napoletana ricetta originale

    Sforna la tua pastiera napoletana ricetta originale, lasciala raffreddare completamente (meglio mangiarla il giorno dopo, gli aromi si sentiranno meglio e sarà ancora più buona) e servila! Auguri!

Note

Related Post

Ricette di Natale

Informazioni su Dabincucina

Il mio nome è Danila, ho 29 anni, una laurea in Psicologia e un sogno nel cassetto: condividere la mia passione per la cucina. Non cucina di alta classe; solo cose semplici che diventano buone con la voglia di riuscire a fare bene e vedere negli altri la gioia negli occhi di quel che ho preparato. Perché la cucina non è solo nutrirsi, ma anche il desiderio di stare insieme e di convivialità a tavola.

Precedente Cantucci alle nocciole e cioccolato fondente Successivo Struffoli napoletani ricetta originale e collaudata

2 commenti su “Pastiera napoletana ricetta originale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.