Crea sito

Finocchi gratinati al forno senza besciamella

I finocchi gratinati al forno senza besciamella sono un contorno appetitoso, leggero e veloce da realizzare. I finocchi vengono tagliati a fettine sottili e insaporiti con una gustosa impanatura di pangrattato, senza usare besciamella, ma solo quel che basta di olio extra vergine d’oliva: sono perfetti se non vuoi o non puoi mangiare latticini oppure sei in un periodo di dieta controllata, ma non vuoi rinunciare al gusto e cerchi una ricetta alternativa, semplice e veloci per cucinare i finocchi. I finocchi sono un alimento dalle mille virtù: sono composti nella loro quasi totalità di acqua, contengono molta fibra e alte percentuali di fosforo, ferro, potassio, zinco e magnesio; presenta anche le vitamine A e E, importanti antiossidanti che aiutano il nostro corpo a contrastare i radicali liberi e a rallentare l’invecchiamento cellulare. Se poi avverti il tuo corpo gonfio e appesantito, a causa di cattive abitudini alimentare dopo periodi di festa e di bagordi, il finocchio è un potente diuretico che viene in aiuto per aiutarti ad espellere tossine. Vuoi altri validi motivi per mangiare il finocchio? L’unico problema che interessa il finocchio è, a mio parere, il sapore insipido, ovvero che “sa di poco”. Cerco sempre di mangiare il finocchio e di includerlo nella mia dieta abituale, ma, oltre che condirlo con olio e sale da crudo oppure dopo averlo cotto velocemente in padella, desideravo una ricetta più saporita e originale che mi permettesse di gustare il finocchio in modo diverso. Ecco che la ricetta dei finocchi gratinati al forno senza besciamella è venuta in mio soccorso! Veramente buoni, con quella leggera impanatura che rende gustoso ogni morso e le spezie che conferiscono un sapore particolare e travolgente al piatto. Per rendere ancora più leggero il piatto puoi omettere il Parmigiano, anche se ti consiglio di non farlo perché secondo me è questo ingrediente che rende il gusto finale fantastico.
Ecco dunque giunti alla ricetta dei finocchi gratinati al forno senza besciamella. Segui le spiegazioni e le foto passo passo per cucinare questo contorno in modo semplice e veloce!

finocchi gratinati al forno senza besciamella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Finocchi Gratinati al Forno senza Besciamella

  • 3finocchi grandi (circa 1 kg)
  • 7 cucchiaipangrattato (circa 80 g)
  • 3 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP (circa 30 g)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.erbe aromatiche (salvia, origano, timo, basilico essiccato)
  • q.b.sale

Preparazione

  1. primoprocedimento finocchi gratinati

    Per preparare i finocchi gratinati al forno senza besciamella pulisci i finocchi: posiziona il finocchio su un tagliere e con un coltello affilato recidi i gambi fino alla base e la barbetta verde; ora taglia il finocchio a metà e incidi la base del torsolo, eliminando quest’ultimo e la parte esterna più dura e insapore. Stacca con le mani le foglie interne che hai lasciato e taglia ognuna di esse in striscioline sottili di circa 1 cm. Poni le strisce ottenute in una ciotola e sciacquale abbondantemente con acqua corrente. Adagiale in un panno pulito e asciugale bene [1]

    Trasferisci il finocchio tagliato in un recipiente capiente e versa al suo interno l’olio, il parmigiano, le erbe aromatiche che preferisci e aggiungi il sale e il pepe (puoi anche omettere quest’ultimo). Mescola con un cucchiaio affinché il composto di erbe, olio e pan grattato si amalgami bene ai finocchi [2]

  2. secondo procedimento finocchi gratinati

    Fodera una teglia oppure una pirofila con carta da forno [3]

    Versa i finocchi dalla ciotola direttamente nella teglia e mescola con il cucchiaio qualche altro istante per fa si che tutte le fettine di finocchio abbiano la loro impanatura evitando che durante la cottura qualcuna rimanga scondita [4]

    Inforna in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 25 minuti, gli ultimi 5 minuti attiva la funzione grill ponendo i finocchi nel ripiano alto del forno. I finocchi sono pronti quando l’impanatura risulta dorata e croccante alla vista.

  3. finocchi gratinati

    Sforna i tuoi finocchi gratinati al forno e gustali subito caldi oppure tiepidi. Buon appetito!

Note

CONSIGLI

Se ti piacciono finocchi cotti più croccanti, diminuisci il tempo di cottura a 20 minuti: ti consiglio di controllare con una forchetta la cottura dei finocchi;

VARIANTI

– Hai la possibilità di sostituire il Parmigiano con il Grana Padano, oppure, per una ricetta più leggera, puoi omettere il formaggio;

CONSERVAZIONE

– Se avanza del finocchio, conservalo in frigo per un massimo di 1 giorno.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Dabincucina

Il mio nome è Danila, ho 31 anni, una laurea in Psicologia e un sogno nel cassetto: condividere la mia passione per la cucina. Cucinare non è solo il mezzo che ci consente di nutrirci, ma rappresenta anche il desiderio di preparare qualcosa di buono per le persone a noi care, per sentirle più vicine a noi. Non mi occupo di cucina di alta classe, realizzo solo cose semplici fatte con accuratezza e amore. Perché "Il saper fare Semplice in Cucina" non è solamente un motto, ma il mio modo di vivere la cucina.

2 Risposte a “Finocchi gratinati al forno senza besciamella”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.