Spaghetti quadrati con pesto di fave

Qualche giorno fa ho pubblicato il pesto di fave e non potevo non fare subito gli spaghetti, devo dire che è stato un grande successo, anche con i miei figli che non mangiano fave. Questo è l’unico modo per far mangiare questi legumi ricchi di proteine, fibre e minerali.Vediamo insieme come prepararli. Provateli e fatemi sapere!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Spaghetti Quadrati 320 g
  • Fave verdi (senza buccia) 150 g
  • Parmigiano reggiano 70 g
  • Olio extravergine d'oliva 70 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Pinoli 20 g
  • menta fresca 10 g
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. 1) Sgranate le fave ed eliminate la buccia esterna e la pellicina che riveste le fave, in questo modo avrete solo la parte più tenera.

    2) Mettete le fave nel mixer e unite il parmigiano, i pinoli, lo spicchio d’aglio e le foglie di menta e l’olio.

    3) Azionate il mixer e frullate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo. Per non far surriscaldare le lame frullate a scatti. Trasferite il pesto di fave in una ciotola o in un barattolo di vetro,  coprite con della pellicola trasparente per alimenti e conservate in frigo un paio d’ore prima di utilizzarlo.

    Portate a bollore abbondante acqua salata, inserite gli spaghetti e cuocete con i tempi di cottura indicati sulla confezione.

    Versare in una padella il pesto e diluite con un po di acqua di cottura della pasta.

    Scolate la pasta e mantecate bene in modo da distribuire bene il condimento, impiattate e servite subito con delle foglioline  di menta e un filo di olio.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Gelo al limone Successivo Coniglio al forno

Lascia un commento