Spaghetti alle vongole

Questa sera vi propongo una ricetta classica e intramontabile gli spaghetti con le vongole, le varianti sono molte c’è chi aggiunge i pomodorini e chi la bottarga io vi propongo la ricetta più semplice e classica.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgVongole veraci
  • 320 gSpaghetti
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Prezzemolo
  • 2 spicchiAglio
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. 1) Ponete le vongole in una ampia padella, “precedentemente spurgate e lavate” con aglio e prezzemolo, coprite con un coperchio e fate aprire le vongole a fiamma vivace. Scolate eliminando quelle rimaste chiuse.

    2) Sgusciate le vongole, e lasciate qualche vongola con il guscio. Con un colino filtrate il fondo di cottura delle vongole e tenete da parte.

    3) In una padella versate l’olio unite l’aglio, fate soffriggere a fuoco basso fino a doratura ed eliminatelo, unite le vongole con un po del fondo di cottura precedentemente filtrato, fate insaporire per qualche minuto.Tritate finemente il prezzemolo.

    4) Portate abbondante acqua salata a bollore con l’aggiunta di un po’ di fondo di cottura delle vongole, inserite gli spaghetti e cuocete al dente seguendo i tempi indicati sulla confezione, scolate e versate la pasta nella padella con le vongole e mantecate per qualche minuto, se necessario inserite un po d’acqua di cottura. Prima di servire gli spaghetti spolverizzateli con abbondante prezzemolo tritato e con i gusci tenuti da parte.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Schiacciata fiorentina Successivo Grissini fatti in casa

Lascia un commento