Polpette di melanzane alla parmigiana

Oggi vi propongo le polpette di melanzane alla parmigiana, un secondo piatto veramente gustoso e semplice da realizzare, con o senza salsa di pomodoro piacciono a tutti. Scopriamo insieme come realizzarle!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Melanzane tonde 400 g
  • Parmigiano reggiano 60 g
  • Uovo 1
  • Scamorza affumicata 80 g
  • Pane macinato fresco q.b.
  • Sale q.b.
  • Basilico 2 foglie
  • Olio di semi di arachide (Per friggere) q.b.
  • Farina q.b.

Ingredienti salsa di pomodoro

  • Passata di pomodoro 300 g
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Cipolla 1/2

Preparazione

  1. PREPARAZIONE

    1) In una padella antiaderente inserite la cipolla tagliata a piccoli cubetti con l’olio, fate rosolare, unite la salsa di pomodoro, regolate di sale, cuocete a fiamma bassa per 15/20 minuti.

    2) Lavate bene le melanzane e tagliate a cubetti, infarinate, in una padella antiaderente inserite l’olio di semi di arachidi e portate a temperatura, immergete le melanzane e friggete fino a doratura, scolate le melanzane su un foglio di carta assornbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

    3) Inserite le melanzane in una ciotola capiente, unite il pane macinato fresco, il basilico spezzettato con le mani,  l’uovo, 4 cucchiai di salsa di pomodoro, il parmigiano, regolate di sale, amalgamate tutto bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    4) Prendete un po’ di composto e al centro inserite la scamorza, chiudete e formate una polpetta, continuate fino alla fine del composto.

    5) Passate le polpette nel pane macinato e rosolate in padella con l’olio d’oliva, quando saranno dorate trasferite le polpette nella padella con la salsa di pomodoro e cuocete per 10 minuti. Trasferite su un piatto di portata e servite.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Base per crostata morbida - Base for soft tart Successivo Tagliatelle con zucchine e zafferano

Lascia un commento