Pasta di nocciole fatta in casa

La pasta di nocciole è una base, semplice da realizzare, per preparare semifreddi, gelati, creme, dolci al cucchiaio ecc, ma soprattutto, fatta in casa, oltre ad essere senza additivi, conservanti o oli aggiunti è anche più economica rispetto a quella che si trova in commercio. Per un buon risultato comprate delle nocciole di ottima qualità. Scopriamo insieme come realizzarla!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti

Ingredienti

  • Nocciole 200 g
  • Zucchero 50 g

Preparazione

  1. 1) Stendete le nocciole su una teglia ricoperta da carta forno e fate tostare in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti mescolando di tanto in tanto, fate attenzione a non far abbrustolire troppo le nocciole altrimenti la pasta risulterà amara. (in alternativa potrete comprare le nocciole già tostate)

    2) Trasferite le nocciole in un canovaccio, strofinate per eliminare le  pellicine, ponete le nocciole con lo zucchero all’interno del frullatore e iniziate a frullare, inizialmente si ridurranno in granella, poi in farina, ad un certo punto le nocciole inizieranno a rilasciare il loro  olio, continuate a frullare finché non otterrete una crema densa, omogenea e senza grumi.  (ricordate di spegnere il frullatore un paio di volte in modo da non surriscaldarlo).

    3) Una volta pronta, potete trasferire la pasta di nocciole in vasetti di vetro sterilizzati e  ben sigillati.

     

Note

La pasta di nocciole  si conserva in frigo per circa un mese, 2/3 mesi se congelata.

Senza categoria
Precedente Spaghetti aglio,olio, peperoncino e crema di Grana Padano Successivo Muffin di scarola e provola

Lascia un commento