Muffin di scarola e provola

La ricetta che vi propongo oggi sono i muffin di scarola e provola, ottimi per una cena a buffet, un aperitivo o come antipasto, sono semplici da realizzare una ricetta super collaudata, l’abbinamento pizza e scarola è un connubio perfetto. Vediamo insieme come  realizzarli!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    15/20 minuti
  • Porzioni:
    6/8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Impasto

  • Farina di grano duro 500 g
  • Sale fino 9 g
  • Lievito di birra fresco (cubetto) 1
  • Acqua tiepida 300 g

Ingredienti farcitura

  • Scarola riccia (piccolo) 1 cespo
  • Provola (più o meno abbondante dipende dai vostri gusti) 400 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. 1) Pulite e lavate la scarola, asciugatela bene e sminuzzate con la forbice, tenete da parte. Tagliate a piccoli cubetti la provola e tenete da parte.

    PREPARAZIONE IMPASTO

    1) Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida (max 35/40°).

    2) Inserite in una ciotola capiente la farina ed il sale, amalgamate bene, formate un incavo al centro e versate l’acqua con il lievito poco alla volta, impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.

    3) Trasferite su una spianatoia infarinata e lavorate ancora per qualche minuto.

    4) Dividete l’impasto e stendete con un mattarello fino a raggiungere uno spessore di circa mezzo cm.

    5) Ricavate dalla sfoglia con un taglia pasta da 10 cm tanti cerchi per la base e per il coperchio un taglia pasta da 8 cm.continuate fino alla fine dell’impasto.

    ASSEMBLAGGIO MUFFIN

    1) Spennellate con dell’olio extravergine d’oliva gli stampini da muffin, inserite il cerchio più grande all’interno e fate aderire bene alle pareti, riempite con scarola e provola e un filo di olio, chiudete con il cerchio più piccolo, spennellate con l’olio, bucherellate  con uno stuzzicadenti continuate fino alla fine di tutti gli ingredienti.

    2) Inserite in forno con la luce accesa e fate lievitare per due ore o fino al raddoppio.

    3) Trascorso il tempo di lievitazione infornate in forno preriscaldato ventilato a 200° per 15/20 minuti

Senza categoria
Precedente Pasta di nocciole fatta in casa Successivo Crostata ai frutti di bosco senza cottura

Lascia un commento