Impasto base pasta all’uovo verde agli spinaci

La pasta all’uovo verde è una variante alla classica pasta fresca all’uovo fatta in casa, è un’impasto con spinaci tritati che conferiscono alla pasta un colore verde brillante è facile da realizzare. Bastano soltanto tre ingredienti uova, farina e spinaci un mattarello o la macchina per la pasta. Con questa ricetta preparerete una pasta all’uovo eccezionale che potrete utilizzare per lasagne, tagliatelle  tagliolini, pappardelle, cannelloni, ravioli,tortellini ecc. Scopriamo insieme come prepararla!


Green egg pasta is a variant of the classic homemade fresh egg pasta, it is a mixture with chopped spinach which gives the pasta a bright green color and is easy to make. Only three ingredients are needed: eggs, flour and spinach, a rolling pin or the pasta machine. With this recipe you will prepare an exceptional egg pasta that you can use for lasagna, tagliatelle tagliolini, pappardelle, cannelloni, ravioli, tortellini etc. Let’s find out how to prepare it!
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina di grano duro
  • 300 gspinaci lessati
  • 3Uova (dipende dall’umidità della farina)

Preparazione

  1. 1) Pulite e lavate gli spinaci, lessate in acqua bollente per 5/7 minuti, scolate e fate raffreddare. Strizzateli bene e tritate.

    2) Per preparare una perfetta pasta all’uovo, disponete la farina a fontana su un spianatoia, formate in incavo al centro inserite gli spinaci tritati e sgusciatevi le uova .

    3) Con una forchetta rompete le uova  prendendo a mano a mano un po di farina circostante. Quando il composto non sarà più liquido impastate energicamente fino ad ottenere una pasta omogenea, liscia ed elastica.

    4) Avvolgete all’interno della pellicola trasparente e fate riposare a temperatura ambiente per 1 ora prima di utilizzarla.

    5) Trascorso il tempo prendete l’impasto e tagliatene un pezzetto, avendo cura di conservare il restante  nella pellicola così che non si seccherà.

    6) Infarinate il pezzetto di pasta e tiratela con la macchina al massimo spessore e fate passare il panetto tra i rulli per ottenere una prima sfoglia.

    7) Ripiegate i due lembi della sfoglia verso il centro per conferire una forma più  regolare, spolverate di nuovo con pochissima farina e ripassate ancora tra i rulli, una volta ottenuta una sfoglia rettangolare adagiate sulla spianatoia leggermente infarinata.

    8) Ripassate la sfoglia nello spessore più sottile desiderato. A questo punto la sfoglia è pronta per essere utilizzata nel formato di pasta che desiderate.

    English version

    Ingredients

    500 g Durum wheat flour

    300 g boiled spinach

    3 eggs it depends on the humidity of the flour

    1) Clean and wash the spinach, boil in boiling water for 5/7 minutes, drain and let cool. Squeeze them well and mince.

    2) To prepare a perfect egg pasta, place the flour on a pastry board, hollow in the center, insert the chopped spinach and shell the eggs.

    3) With a fork, break the eggs by hand taking a little of the surrounding flour. When the mixture is no longer liquid, mix vigorously until a homogeneous, smooth and elastic paste is obtained.

    4) Wrap inside the plastic wrap and let it rest at room temperature for 1 hour before using it.

    5) After the time, take the dough and cut a piece, taking care to keep the rest in the film so that it will not dry out.

    6) Flour the piece of dough and pull it with the machine to the maximum thickness and pass the dough between the rollers to obtain a first sheet.

    7) Fold the two flaps of the sheet towards the center to give a more regular shape, sprinkle again with very little flour and pass again between the rollers, once you have obtained a rectangular sheet laid on the slightly floured surface.

    8) Go over the dough to the thinnest desired thickness. At this point the sheet is ready to be used in the pasta format you want.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Crostatine morbide al kiwi Successivo Rotolo di pollo

Lascia un commento