Gnocco fritto

Lo gnocco fritto è una tipica ricetta dell’Emilia Romagna, è un antipasto gustoso che viene  farcito con salumi o formaggi. Scopriamo insieme come realizzarlo!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 + riposo 30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4/6
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Farina per pizza 500 g
  • Latte (tiepido) 230 ml
  • Burro 25 g
  • Bicarbonato 1 pizzico
  • Sale 2 pizzichi

Ingredienti per firggere

  • Olio di semi di arachide 1 e 1/2 l

Preparazione

  1. 1) Versate la farina a fontana su una spianatoia formate un incavo al centro ed inserite il burro ammorbidito, il sale, il bicarbonato, versate al centro il latte tiepido. Impastate fino ad avere ottenuto una posta morbida e liscia.

    2) Formate una palla e lasciate riposare per mezz’ora coperta con un canovaccio..

    3) Trascorso il tempo di riposo,  con il mattarello tirate a disco sottile la pasta ritagliate delle strisce larghe 5 cm e da queste ricavate tanti rombi di media grandezza.

    4) In una  padella fate scaldare abbondante olio di semi di arachide e friggete un po alla volata. Sono cotti quando galleggiano.

    5) Sgocciolateli su carta assorbente da cucina e servite caldi con salumi e formaggi a piacere.

Senza categoria
Precedente Impasto base pasta all'uovo Successivo Crema pasticcera al mascarpone

Lascia un commento