Gelo di anguria o di mellone

Gelo di anguria o di mellone, un dolce al cucchiaio fresco e delicato tipico siciliano. Preparato con succo di anguria, zucchero, amido di mais,  aromatizzato con fiori di gelsomino e decorato con gocce di cioccolato. Scopriamo insieme come prepararlo!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gSucco di anguria
  • 4Fiori di gelsomino
  • g 70/120 zucchero (In base alla dolcezza dell’anguria)
  • q.b.gocce di cioccolato fondente
  • 45 gAmido di mais

Preparazione

  1. Schiacciate l’anguria con uno schiaccia patate per estrarre il succo.

    Filtrare il succo in una pentola, inserite l’amido di mais setacciato poco per volta mescolando per evitare la formazione di grumi.

    Unire al composto lo zucchero e i fiori di gelsomino, (potete anche omettere i fiori di gelsomino).

    Trasferite sul fornello a fiamma moderata, mescolate continuamente fino a quando il gelo non si sarà addensato e avrà assunto un colore intenso, toglietelo dal fuoco, rimuovetevi fiori di gelsomino, trasferite in una ciotola, fate raffreddare.

    Quando sarà tiepido potete inserire le gocce di cioccolato, mescolate, versate negli stampini, (io le gocce di cioccolato le ho inserite prima di servire il gelo).

    Fate prima raffreddare a temperatura ambiente, poi trasferite in frigorifero per il tempo necessario affinché assuma la consistenza di un budino.

    Al momento del consumo, estraete delicatamente il gelo di anguria dagli stampi, decorate a piacere.

Note

Il gelo di anguria si conserva per 2/3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.