Cioccolatini ai pistacchi

Gli cioccolatini ai pistacchi sono una vera soddisfazione. Sono partita dalla ricetta dei cioccolatini alla nocciola sostituendo le nocciole con i pistacchi. Il risultato regala davvero una grande soddisfazione, il morbido del cioccolato e i pistacchi croccanti sono un ottimo connubio. Scopriamo insieme come prepararli!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni22 cioccolatini
  • CucinaItaliana

Ingredienti

100 g cioccolato al latte
120 g granella di pistacchi
20 g burro
200 g cioccolato fondente
100 g crema spalmabile alle nocciole
22 pistacchi tostati

Passaggi

Fate sciogliere in cioccolato al latte tagliato a pezzetti in un pentolino con il burro a fiamma bassa, mescolate continuamente per fare sciogliere tutti gli ingredienti.

Quando il cioccolato sarà sciolto, togliete dal fuoco, versate in una ciotola, lasciate raffreddare, unite la granella di pistacchi e la crema spalmabile alle nocciole, amalgamate bene il tutto.

Coprite la ciotola con pellicola trasparente per alimenti, fate rassodare in freezer pe 20 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, prendete il composto, aiutandovi con un cucchiaino formate 22 palline, sistemate su un vassoio ricoperto con carta forno.

Sistemate un pistacchio su ogni pallina esercitando una leggera pressione in modo da farli aderire.

Mettete i cioccolatini nel freezer, fate rassodare per 30 minuti.

Tagliate il cioccolato fondente, fate sciogliere a bagnomaria. Prendete i cioccolatini dal freezer, sistemate un cioccolatino per volta sui rebbi di una forchetta, immergete nel cioccolato fuso in modo da ricoprirli completamente.

Man mano che immergete i cioccolatini nel cioccolato sistemate su un vassoio ricoperto con carta forno, fate rassodare in frigorifero.

Trascorso il tempo necessario per solidificarsi i cioccolatini saranno pronti per essere gustati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Polpette di mortadella Successivo Taralli pugliesi

Lascia un commento