Agnolotti di zucca fatti in casa

Oggi vi propongo gli agnolotti di zucca  fatti in casa una variante senza mostarda e senza amaretti per quelli che vogliono la zucca allo stato puro. Semplici e deliziosi con il condimento di burro salvia e parmigiano. Scopriamo i passaggi per preparare gli agnolotti!

  • Preparazione: 2 ore + riposo Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina di grano duro 300 g
  • uova medie 3

Ingredienti impasto

  • Zucca (pulita) 500 g
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • pane macinato agli aromi 40 g
  • Uovo 1

Ingredienti condimento

  • Burro q.b.
  • Salvia 1 ciuffo
  • Parmigiano reggiano q.b.

Preparazione

  1. 1) Pulite la zucca, togliete i semi  e tagliatela a pezzettoni e cuocete in forno a 180° per 20 minuti.

    2) Trasferite la zucca in un contenitore e schiacciatela, inserite il parmigiano, Pane macinato agli aromi, l’uovo, il sale e la noce moscata..  Amalgamate bene il tutto, coprite e lasciate riposare in frigo per 2 ore. “Preparo l’impasto sempre il giorno prima,  l’uovo lo inserisco prima di preparare gli agnolotti”

    3) Disponete la farina su un piano e formate un incavo al centro nella quale inserire le uova.

    4) Rompete le uova aiutandovi con una forchetta e impastate poi con le mani fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. Formate una palla, coprite con pellicola trasparente e fate riposare per 30 minuti.

    5) Trascorso il tempo stendete la pasta all’uovo con la macchina per la pasta o con un mattarello, fino a ricavare una sfoglia sottile.

    6) Tagliate la pasta con un disco rotondo di 8 cm, inserite al centro con un cucchiaino il ripieno, piegate a mezzaluna, premete leggermente lungo i bordi,  posizionate quindi la mezza luna di pasta sul dito indice e con la base rivolta verso la punta del dito ripiegate gli angoli esterni in modo che avvolgono il dito e pressate leggermente, estraete delicatamente dal dito, continuate l’operazione con tutti gli agnolotti. adagiate in dei vassoi infarinati, “se volete surgelarli mettete sul vassoio la carta forno infarinata e disponete gli agnolotti”..

    7) In una pentola inserite abbondante acqua e portate a bollore, inserite il sale e gli agnolotti, cuocete per 10 minuti.

    8) In una padella capiente sciogliete abbondante burro e salvia, scolate gli agnolotti e fate mantecare, servite subito con una spolverata di parmigiano.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Ciambella all'arancia Successivo Sedanini con crema di carciofi

Lascia un commento