Salmone al forno con limone

Il salmone al forno con limone è una ricetta molto semplice ma altrettanto saporita, è buona e fa anche bene! Il salmone infatti è ricco di Omega 3, importantissimo per il cuore e con molti benefici per la salute.

Con questa facile ricetta potrete assaporare il gusto autentico del salmone, perché utilizza pochissimi ingredienti oltre al pesce: limone, prezzemolo e olio. E’ molto sbrigativa e perfetta se non amate pulire il pesce, perché i filetti di salmone sono già pronti per essere cucinati!

Raccomando di utilizzare solo filetti di salmone fresco, possibilmente non allevato poiché purtroppo di notizie negative sulla gestione degli allevamenti di salmone ce ne sono parecchie. Prediligete quindi il salmone selvaggio, ossia quello pescato in mare, il quale tra l’altro è anche più ricco di Omega 3 rispetto a quello allevato!

Altre ricette di pesce:

Salmone al forno con limone
Salmone al forno con limone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Passaggi

Lavate i limoni e ricavate il succo di un limone con l’aiuto di uno spremiagrumi. Tagliate a fettine l’altro limone.

Adagiate i filetti di salmone in una pirofila rivestita di carta forno, poi versate sul pesce un filo d’olio extravergine di oliva e il succo di limone. Aggiungete del prezzemolo tritato e, se vi piace, del pepe macinato (io non l’ho messo, ma ci sta bene). Decorate i filetti di salmone con le fettine di limone.

Infornate il salmone in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti; poi impiattate e gustate i vostri deliziosi filetti di salmone al forno con limone!

Salmone al forno con limone
Salmone al forno con limone

Consigli

Il salmone al forno può essere conservato in un contenitore ermetico in frigorifero per un giorno al massimo.

Raccomando di utilizzare solo filetti di salmone fresco e possibilmente selvaggio.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!