Pollo alla cacciatora con olive e peperoni

Il pollo alla cacciatora con olive e peperoni è un gustoso secondo piatto molto succulento che può essere considerato, in realtà, un piatto unico: contiene infatti sia il secondo (la carne) che il contorno, cioè i peperoni! In questa ricetta infatti i peperoni sono i veri protagonisti del piatto e utilizzati in quantità generose: difficilmente resterete con la voglia di mangiare altri peperoni!

Ricordiamo inoltre che i peperoni sono degli ortaggi ricchi di vitamina C, acqua, fibre e sali minerali, in particolare il potassio. Per questo motivo ritengo questa ricetta, oltre che molto gustosa, anche particolarmente salutare.

Per rendere il piatto ancora più saporito, ho aggiunto le olive nere che si accostano molto bene sia con il pollo che con i peperoni, ma potete sostituirle con le olive verdi o, meglio ancora, le olive taggiasche. In ogni caso, il consiglio che mi sento di darvi è di scegliere un pollo ruspante: la differenza la sentirete!

Altre ricette con il pollo:

Pollo alla cacciatora con olive e peperoni
Pollo alla cacciatora con olive e peperoni
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaCottura lenta
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Passaggi

Per preparare il pollo alla cacciatora con peperoni e olive, per prima cosa eliminate la pelle in eccesso dai ritagli di pollo servendovi di un paio di forbici da cucina.

Rosolate il pollo in una padella o casseruola capiente assieme a dell’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino e una foglia di alloro. Di tanto in tanto girate i pezzi di pollo per far sì che rosolino da tutti i lati.

Nel frattempo, lavate i peperoni, tagliateli a metà per eliminare il picciolo e i semi, poi tagliateli a listarelle.

Quando il pollo sarà rosolato da tutti i lati, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare.

Una volta che il vino si sarà assorbito quasi del tutto, aggiungete i peperoni, aggiustate di sale e chiudete con il coperchio. Lasciate cuocere il tutto a fiamma bassa per circa 40 minuti.

Verso fine cottura, riaprite il coperchio, aggiungete le olive nere e alzate la fiamma per far ritirare l’acqua in eccesso. Deve rimanere un sughetto, però non deve risultare troppo acquoso.

Il pollo alla cacciatora con olive e peperoni è pronto per essere servito per la cena: buon appetito!

Pollo alla cacciatora con olive e peperoni
Pollo alla cacciatora con olive e peperoni

Consigli

Potete conservare il pollo alla cacciatora con olive e peperoni in un contenitore ermetico in frigorifero per un paio di giorni al massimo e riscaldarlo in una padella o casseruola.

Provate a sostituire le olive nere con le olive verdi o con quelle taggiasche!

Per un tocco di sapidità in più, aggiungete dei capperi sotto sale dopo averli dissalati con acqua corrente.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!