Pasta cavolfiore e salsiccia

Pasta cavolfiore e salsiccia, un primo piatto davvero gustoso e molto salutare! Il cavolfiore infatti è un ortaggio che andrebbe consumato spesso perché fa molto bene al nostro corpo: è ricco di vitamina C, fosforo, potassio e rame.

In questa ricetta ho aggiunto il peperone crusco, che qui in Abruzzo amiamo inserire in molti piatti tra cui pasta e cavoli, pasta e broccoli, pasta con peperone crusco ma anche nel pesce. E’ un ingrediente molto particolare, si tratta di una varietà di peperone dolce essiccato e poi fritto per renderlo croccante; viene mangiato intero o tritato in un mortaio (come nel caso di questa ricetta). Ovviamente se non vi piace il peperone crusco o non riuscite a reperirlo, potete non metterlo e sostituirlo con timo e rosmarino, il risultato di questa pasta e cavolfiore con salsiccia sarà comunque ottimo!

Pasta cavolfiore e salsiccia
Pasta cavolfiore e salsiccia
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Passaggi

Private il cavolfiore del gambo e delle foglie esterne [1]. Tagliatelo a metà e con le mani spezzettate una delle due metà [2] (per due persone è sufficiente mezzo cavolfiore). Lavate bene i pezzi di cavolfiore ottenuti.

Pulite il peperone crusco con un foglio di carta da cucina e tagliate via il picciolo. Con le forbici, praticate un taglio per il verso lungo ed aprite il peperone, eliminando i semi [3].

In una padella antiaderente friggete per poco tempo uno spicchio d’aglio e il peperone crusco in un giro di olio extravergine di oliva [4], facendo attenzione a non far bruciare né l’aglio, né il peperone. Togliete il peperone e lasciatelo raffreddare su un foglio di carta da cucina. Eliminate anche l’aglio quando questo sarà dorato.

Spellate la salsiccia e sbriciolatela nella padella con le mani. Lasciatela rosolare per una decina di minuti [5]. Nel frattempo, quando il peperone si sarà raffreddato e sarà diventato croccante, tritatelo [6] in un mortaio o con l’aiuto di un bicchiere.

Quando sarà rosolata, sfumate la salsiccia con il vino bianco [7] e fate evaporare. Una volta che il vino sarà evaporato, unite i cavolfiori e il peperone tritato [8], aggiustate di sale e coprite con il coperchio. Lasciate cuocere per 20 minuti.

Nel frattempo, portate a bollore abbondante acqua salata per la pasta. Versate la pasta [9] nell’acqua bollente quando i cavolfiori saranno quasi cotti.

Cuocete la pasta per metà del tempo di cottura; nel frattempo, con la forchetta schiacciate circa metà dei cavolfiori nella padella [10]. Versate la pasta nella padella [11] e completate la cottura mantecando con uno o due mestoli di acqua di cottura della pasta e mescolando spesso.

Pasta cavolfiore e salsiccia
Pasta cavolfiore e salsiccia

La vostra pasta cavolfiore e salsiccia è pronta per essere gustata!

Pasta cavolfiore e salsiccia
Pasta cavolfiore e salsiccia

Consigli

Pasta cavolfiore e salsiccia può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni.

Se non avete il peperone crusco o non vi piace, potete ometterlo e magari aggiungere del rosmarino e del timo.

Se invece vi piace il peperone crusco, vi consiglio di cucinare questa meravigliosa Pasta con peperone crusco!

Vi è avanzato mezzo cavolfiore? Potete preparare queste Cotolette di cavolfiore al forno, piaceranno anche ai vostri bambini!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!