Crea sito

Uova in purgatorio

Mai sentito parlare delle uova in purgatorio? Sono un gustoso secondo piatto tipico napoletano, realizzato in modo molto semplice ed economico e a base di uova, salsa di pomodoro e aromi… il nome così pittoresco di questa ricetta deriva dai colori degli ingredienti: il rosso del pomodoro rappresenta le fiamme del purgatorio, il bianco delle uova il candore delle anime…molto scenografica come spiegazione! In ogni caso la ricetta si presta per un saporito secondo per pranzo o per cena, ideale da realizzare proprio quando non si ha tempo, perchè si cucina in pochissimo tempo! Ed è anche molto saporito, infatti consiglio sempre di accompagnarlo con tante fette di pane casareccio, in modo da fare anche una gustosa “scarpetta”!

uova in purgatorio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4uova
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.cipolla
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 300 mlsalsa di pomodoro
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • Sale
  • pepe

Preparazione delle uova in purgatorio

In una padella fate imbiondire nell’olio lo spicchio d’aglio insieme alla cipolla (meno di un quarto) tritata, dopodichè eliminate l’aglio e unite la salsa di pomodoro. Regolate di sale e fate cucoere per qualche minuto per fare addensare il sughetto e insaporire all’olio aromatizzato. A questo punto potete aggiungere anche le uova, una alla volta e ben distanziate cercando di non rompere il tuorlo. Coprite con un coperchio e continuate la cottura a fiamma bassa per circa 7-8 minuti al massimo. Le uova in purgatorio sono pronte quando il loro albume sarà diventato bianco. Se preferite il tuorlo meno liquido allora continuate la cottura per 5 minuti.
  1. Una volta terminata la cottura delle uova in purgatorio, aggiungete qualche fogliolina di prezzemolo fresco e una spolveratina di pepe nero macinato. Servitele in singoli piatti irrorate del loro sugo di cottura e ben calde. Buon appetito!

Consigli e varianti

Per non rompere le uova, apritele prima in un piattino e poi fatele scivolare delicatamente nella padella con il sugo.

Se preferite la versione filante dell uova in purgatorio potete aggiungere a fine cottura del formaggio grattugiato facendolo sciogliere per bene mediante la chiusura della padella con il coperchio.

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

Puoi continuare a seguire il blog anche tramite Pinterest e Instagram

e ti aspetto anche sul gruppo facebook del blog dove troverai le ricette anche di altri foodblogger!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.